[mini]post

questa immagine credo piacerebbe al mitico Gianluca [mini]marketing, anche se io non saprò commentarla egregiamente come lui. Dico solo che in una città abbastanza povera di idee come Genova un evento – comunque lodevole per carità – come la sfilata di moda di ragazzi immigrati, all’interno di un più ampio dibattito sull’interculturalità, è strano che debba raccogliere addirittura tre slogan sciommiottati. Magari questi guizzi di creatività è meglio spalmarli durante tutto l’anno, no? 🙂

Pré a porter

(per chi proprio non lo sapesse, “Zena” è “Genova” in genovese, e Pré è un quartiere)