Amarcord digitali

Oggi a pranzo io e Caino abbiamo pescato dal pozzo dei ricordi digitali i primi passi su internet: sono venuti fuori nomi come Altavista (quando ancora l’indirizzo era altavista.digital.com) o le internet yellow pages cartacee. Quanta ingenuità pensare di catalogare il meglio di internet su un supporto cartaceo, a pensarci adesso… 🙂

Poco fa ho fatto un veloce login su ICQ e ho visto che ci sono ancora contatti online; non pensavo che qualcuno ancora lo aprisse, e comunque il solo vedere la lista dei contatti offline mi ha provocato un flusso di ricordi niente male. Mi è anche venuta in mente la prima volta che ho sentito parlare di Google!

A quei tempi ero un fedelissimo di metacrawler, un metamotore che ne interrogava una decina e forniva una sintesi dei risultati, secondo la logica “10 occhi sono meglio di 1” che tutto sommato al tempo poteva anche avere un senso. Su IRC qualcuno aveva programmato un bot per rispondere alle richieste tipo !google tambu site con il primo URL dei risultati. Mi pareva strano che ci si potesse affidare solo al primo risultato, ma mi venne detto che al 90% delle volte il risultato era quello sperato. Effettivamente… 😀

Da allora non ho più cambiato motore di ricerca. Voi vi ricordate la prima volta che avete incontrato Google?

Leave a Reply

22 Comments

  1. No, pero’ ricordo che fu amore a prima vista. Forse perche prima ero aficionado di Yahoo e HotBot, ci voleva poco a farmi disamorare 😀

  2. Che vita le ricerche tramite bot… finivano anche per diventare un modo per *animare* il canale ed interagire con gli altri.
    E ICQ… non lo apro da eoni anch’io, ma scommetto che qualche contatto lo troverei tutt’ora online…
    Quasi quasi mi faccio un giretto…
    Ciao,
    P|xeL

  3. silentman, se non ricordo male (ma qua si fa ardua) quella conversazione su google la feci proprio con te. Oserei dire che il canale era #mp3.it 🙂

  4. non mi ricordo esattamente quando ho incominciato ad usarlo, forse 5 o 6 anni fa. Mi ricordo cosa usavo prima 🙂 Arianna, Virgilio e Altavista. La fine dei tempi pioneristici di internet credo, a cavallo di millennio (osssia tra il 2000 e il 2001). Se ripenso a com’era internet allora sorrido. Forse era più ingenuo ma più genuino?

  5. Michele

    Beh… non ricordo esattamente quando, ma ricordo che non si chiamava ancora http://www.google.com (ci arrivai dopo aver letto un articolo su Le Scienze o sull’originale Scientific American, non ricordo piu’… sono passati quasi 10 anni).

  6. caino

    @tambu: eh ma io sono sicuro che così tanti anni fa gli mp3 non esistevano a pagamento… che ci facevi in un canale come quello?
    aaaaaah, capito, volevi rendere digitale i tuoi vinili che dieci anni dopo avresti messo sul lettore mp3…

  7. Mattia

    Me lo ricordo ancora (anche perché ho “solo” 18 anni): ero alle medie e stavamo facendo una ricerca su internet e un mio amico, Galvano (si, si chiamava proprio così), dopo che avevo utilizzato altavista, mi disse che c’era un motore di ricerca migliore che si chiamava “Gùgol”… Allora siamo andati su http://www.google.com ma non era ancora attivo. Ho provato i giorni seguenti finchè non ho cominciato ad usarlo per qualunque cosa!

  8. Pingback: Cronachesorprese » Oldest »

  9. alga

    no.
    ma è come quando ti nasce un figlio, e dopo non ti capaciti di come sia stata la tua vita “prima”, e soprattutto “senza” di lui.
    🙂

  10. Mi risulta che si sia sempre chiamato google, ma se ci fosse un link per smentirmi lo leggerei avidamente 🙂

  11. lullaby

    io usavo altavista e non ricordo quando passai a gugol.

    però il tuo post mi ha fatto venire i lucciconi per il mitico icq… ho dei ricordi bellissimi!!! 🙂

  12. Michele

    @Tambu
    Il link poteva essere questo http://google.stanford.edu/, ma ovviamente l’ho trovato ora… cercandolo con Google! mica potevo ricordarmelo. 😉

  13. paola

    Parlavo giusto ieri di un tempo in cui un “tizio che conosco” faceva radio via internet e noi amici gli si dava audience per qualche ora la sera, mentre si chattava su ICQ (o era altro?), si chiedevano canzoni rock, che lui puntualmente metteva…Vabbè, bei tempi andati…ora la sera perdo il mio tempo sott’acqua in piscina…

  14. si, quando si ricordava di aprire ICQ 🙂

  15. prima di tutti utilizzavo Altavista, poi HotBot, qualche volta Lycos…e google venne solo dopo, non ricordo nemmeno perchè e per quale motivo ma da allora solo lui. Icq, ..eh eh eh , non lo uso più ora…
    di tempo nè è passato..davvero..madò..

  16. jph86

    Certo che lo ricordo. Avevo appena comprato ed installato sul pc un modem 56k… Siccome lento venni a sapere che c’era un browser di nome Opera e che era più veloce di explorer oltre che più sicuro. Lo scaricai ed installai, e la pagina che si apriva era proprio una pagina di google.

    All’inizio mi sembrava molto strano, tutto bianco… Sembrava che non metteva in evidenza i risultati più importati…. Poi, dopo aver fatto un paio di ricerche e ridotto moltissimo i tempi, non ho più usato altro motore di ricerca…

  17. caspita che ricordi hai fatto emergere. Si prima di google per me c’era soltanto altavista. Fui invitato ad usare google dalla mia fidanzata francese, pensa te…

  18. Google… Pensa che é stata la mia prima pagina aperta!

    Quanti ricordi…

  19. Pingback: Anomalia grafica » Blog Archive » Amarcord digitali

Next ArticleGenerazione consumo (post 1/3)