MyObama

Sono stato due giorni lontano dal PC, sennò avrei detto anche io, come tutti, la mia su Obama. E non è che mi importa molto se vi annoio, perché sono in ritardo o perché ne parlano tutti e ormai avete il latte alle ginocchia. Per una volta che sono contento che le cose vadano bene, è meglio se lo scrivo. Non risolverà tutti i problemi del mondo, ci mancherebbe, ma c’era bisogno di aria fresca, e gli States hanno aperto la finestra. Mi fa ridere il PD che festeggia, mi fa ridere la destra che si accosta ai democratici. E’ un’elezione di un presidente estero e non c’entra nulla con la nostra politica, ma mi ha appassionato.

Mi piacciono le moto giapponesi e potrò avere un’opinione su un presidente americano? 🙂

Leave a Reply

2 Comments

  1. TixXio

    Già, hai ragione: i nostri politicanti danno sempre un bellissimo esempio…

  2. Giorgio

    Beh, l’elezione del presidente degli Stati Uniti c’entra ben più che con la nostra politica io credo che influenzi direttamente la nostra vita. Se questo é un bene o un male non sono ancora riuscito a capirlo. Detto questo sono felice anche io per l’elezione di Obama (come non esserlo dopo otto estenuanti anni di amministrazione Bush), sono ansioso all’inverosimile di capire se é davvero uno dei segnali.

Next ArticleLa morte di Twitter