Il Mosaico che non si compone

Sono sempre molto legato a queste storie di soprusi e querele, è una specie di vocazione… 🙂

Sergio Sarnari scrive – in modo molto più pacato di come farebbe il sottoscritto – (http://www.sarnari.net/personale/2008/03/il-mosaico-arredamenti…-che-fregatura – post cancellato ndr) la sua avventura con un mobiliere delle sue parti, e per tutta risposta viene querelato con richiesta danni di 400 mila euro.

La mia solidarietà a Sergio è tesa alla speranza che possa uscirne indenne, come è giusto che sia anche se non è scontato, e che le aziende la smettano di ragionare come nel far west. A questo proposito segnalo anche il punto di vista di un imprenditore illuminato

Leave a Reply

5 Comments

  1. Wis

    Paura di commentare?
    Io sto tremando dal terrore (?), ma lo faccio lo stesso.
    Completo appoggio a Sarnari. Anche io ho avuto un pesante disservizio nella consegna della cucina, anche se con altro fornitore, e alla fine mi sono ritrovato a mandare io stesso una lettera scritta da un legale, al fine di poter avere quanto ordinato.
    Il comportamento di Mosaico Mobili è comunque ingiustificabile e incomprensibile: per limitare il danno all’immagine hanno peggiorato ancor di più la situazione con un’azione che va contro le più elementari regole del commercio.
    Da querela!

  2. Zawa

    Questi son matti…ora, un post su un blog fa drizzare le orecchie, mette un po’ in guardia…non mi fa cambiare idea su un’azianda!!
    ma un commento che dice “ehi, ti ho querelato”….mi fa escludere l’azienda a priori.
    Nel post ho l’esperienza riportata da altri (quindi con un minimo di soggettività e col fattore sfiga), nel commento è l’azienda stessa che si espone, quindi non c’è ombra di dubbio sull’atteggiamento che ha nei confronti di chi prova a lamentarsi un po’.
    Sarebbe molto più semplice ammettere l’errore (che ci può stare come in tutte le aziende del mondo), regalargli quella mensola e fare l’azienda “grande e seria” che non sta dietro a 150 euro.

  3. Pingback: ..:Pensiero Atipico:..

  4. Pingback: Quando il gioco si fa duro « Galliolus’s Weblog

  5. Pingback: Sergio Sarnari (e BlogSfera) vS. Mosaico - Samuele Silva

Next ArticleStavolta li abbiam piantati