Sony Vaio VGN-C2Z/B

La B naturalmente sta per BLACK 🙂
come vi dicevo qualche tempo fa, nonostante vi abbia tediato per parecchi giorni, alla fine la scelta è ricaduta sul modello di punta della serie C, l’unica serie di casa Sony ad avere un prezzo abbordabile per le mie tasche ed una dimensione dello schermo di 13,3 pollici.

Il prodotto si presenta bene, con l’elegante logo VAIO stampigliato in bella vista ( 😛 ) sul cartone. Ne sono entrato in possesso fisicamente Sabato mattina, ma nonostante tutto non ho avuto modo di accenderlo prima di oggi pomeriggio
la scatola del C2Z

Una volta aperta la scatola mi fa piacere notare l’estrema cura nel posizionare gli elementi al suo interno. Niente sballottolamenti, niente pezzi sparsi. Chiariamo, anche il mio vecchio Acer venne in una scatola curata, ma questa ha qualcosa in più, probabilmente una struttura supplementare in cartone che blocca il notebook in posizione in modo deciso e definitivo. L’equivalente biodegradabile del polistirolo, insomma. Purtroppo di questo elemento non ho una foto, comunque eccovi l’interno della scatola
l'interno della scatola

La dotazione standard è parecchio più scarsa dell’Acer. Innanzitutto c’è solo il DVD “Windows Anytime Upgrade”, che mi servirà solo nell’ipotesi (abbastanza remota, direi) in cui io voglia passare ad una versione più “potente” di Windows Vista. Niente driver, niente dischi di ripristino. Poi non c’è nemmeno il manuale di istruzioni: lo potrai scaricare dal sito in formato PDF alla prima occasione utile. Gli unici papiri presenti sono i classici fogli di avviso “non togliere la corrente la prima volta che lo accendi” “guida rapida al collegamento dei cavi” “prova Office per 60 giorni” “difenditi dai virus con Symantec cazzi&mazzi” e simili, oltre ad una [[EULA]] piuttosto voluminosa, un manuale delle connessioni (lan, wireless, bluetooth, ecc.) e una guida alla risoluzione dei problemi.
tutta la scatola sparsa sulla scrivania

Il notebook si presenta liscio al tatto nella parte esterna e il logo VAIO è veramente figoso. La parte interna è invece ruvida, quasi a voler sembrare in carbonio. Come dicevo il colore è nero, ma ha dei bordini arancioni che lo rendono un po’ meno serioso di come potrebbe sembrare. il touchpad di assoluta ordinanza potrebbe all’apparenza sembrare deludente, ma invece ha tutte le funzionalità che ci aspettiamo: sto parlando dello scorrimento documenti in verticale e orizzontale passando il dito sul bordo del touchpad. Anzi, possiamo addirittura decidere quanta area dedicare a questa funzione; utile per chi ha le dita a salsicciotto 🙂
Vaio VGN-C2Z/B

gli attacchi presenti sono: una VGA, un s-video e due USB 2.0 sulla destra. Questo forse può essere un problema: se state utilizzando un mouse USB e il cavo di alimentazione viene verso di voi, potreste avere dei problemi a muovere il mouse per sovrapposizione di cavi.
sul davanti c’è un magic gate (lettore Sony di schede) e il comando per attivare/disattivare la WLAN e il Bluetooth.
sulla sinistra il lettore/masterizzatore DVD, uno slot ExpressCard (con relativo adattatore per SD, XD e MMC in dotazione), RJ-45 per il modem e porta ethernet, più cuffia e microfono.

Il notebook è leggero, si rivolta bene tra le mani, sta comodamente sulle gambe; come tutti i notebook tende a scaldare un pochino, ma la ventola è DECISAMENTE meno rumorosa degli Acer con cui ho avuto a che fare. L’unico appunto che posso fare è forse sulla batteria, che ha un po’ di gioco. La sensazione è che toccandola il pc possa spegnersi da un momento all’altro, ma la cosa è per l’appunto una sensazione, poiché la cosa non si è verificata.

Il primo approcio con Vista è abbastanza buono: ho subito domato il menu avvio facendolo tornare ad una più mite copia del classico Windows2000 (cosa che faccio anche appena metto mano ad un XP), l’interfaccia Aero Glass è carina e sono sicuro che piacerà molto alle signorine e agli utenti meno pretenziosi. Non posso certo dire che appensatisca, anche perché ho un hardware di ultima generazione, ma nonostante la GeforceG07400 da 256Mb il test delle prestazioni di Vista mi dà solo 3,3, proprio a causa della sezione video. Le conferme da dare sono aumentate esponenzialmente, ma sono convinto si possa ovviare. Mi ha chiesto di creare un utente, e l’ho fatto, ma non mi ha chiesto di impostare nessuna password di Administrator. Dall’utente Tambu ho comunque eseguito un’operazione come amministratore, per cui non so se il primo utente che viene creato ha questo diritto, se è un diritto di tutti o se semplicemente devo studiare ancora un po’… 🙂

Dato il poco tempo a disposizione per giocarci, le impressioni su Vista le darà dopo un po’ di utilizzo. Sappiate per ora che la ricerca è *DAVVERO* istantanea e che Firefox si installa senza colpo ferire, e che l’internet explorer 7 che avete visto finora su XP è solo una brutta copia di quello vero. Il fatto che poi non lo userete è un altro discorso… 😛

Leave a Reply

29 Comments

  1. Giorgio

    Sono curioso di conoscere le tue impressioni su vista. Gente abbastanza “scafata” nel settore lo ha descritto come molto “invasivo”.

  2. Ormai uso Vista quotidianamente da un mese e mi chiedo come ho fatto a vivere senza.
    Confermo che è un po’ invasivo. Anzi, è scassacazzi, nel senso che prima di fare un’operazione potenzialmente rischiosa ti chiede l’assenso scurendo lo schermo e facendo comparire un pop-up minaccioso.
    Ovvio che a me la cosa rompe le balle (ma si disabilita con un click), ma è preziosissima per migliaia di utenti pasticcioni (che poi sono la principale causa della fama di “instabile” affibiata ai vari Windows: gente che passa il tempo sui pornazzi online, clicca alla cazzo di cane, non capisce cosa accade e fondamentalmente non ha nessun comportamento “igienico” nei confronti del sistema operativo).

    Per quanto ne capisco, il problema principale di Windows era la troppa libertà data agli utenti incapaci. Ora vi hanno posto rimedio e devo dire che la cosa funziona.

    Per gli utenti scafati, basta un click e si è liberi di fare danni come piace a noi! 🙂

  3. Barbara

    Bello! Congratulazioni neoVaio proprietario 🙂

  4. Pingback: Anonymous

  5. ma il nuovo menu di vista è la cosa più figa del mondo 😀

    cmq anche a casa nostra sta per arrivare un nuovo bambino… e dal momento che è un pc aziendale non abbiamo badato a spese… ^^
    partendo dal fatto che il portatile aziendale è una menata per cui un 12.1″ ce lo meritavamo tutto…

    peccato solo che la scelta della marca sia dipesa dall’azienda… ma a caval donato… (te lo lasciano 3 anni in comodato d’uso e dopo 3 anni se lo vuoi lo paghi 5 euro).

  6. dopo 3 anni è così obsoleto che devono DARMI 5 euro per tenerlo 😛

  7. Io vorrei comprare un C1S (sembra abbiano lo stesso case) ma sono indeciso perchè la tastiera non mi è sembrata qualitativamente molto buona. Tu come la trovi?

  8. l’ho usata poco, come tutto il pc del resto, ma non mi è sembrata qualitativamente inferiore a quella – per dire – del vecchio Acer. i tasti sembrano meno "gommosi" e la corsa ha forse qualche decimo di mm in più, ma niente di trascendentale.

  9. Leo

    Ciao! Vorrei sapere come ti trovi con il c2z/b, vorrei comprarlo anche io! Mi sembra il giusto compromesso tra mobilità e prestazioni…mi piacerebbe sapere anche come ti trovi con windows vista. Altrimenti magari prenderei il c1z che ha più o meno le stesse caratteristiche e ha il MCE. GRazie…

  10. mi vergogno un casino, ma non riesco a trovare il tempo per accenderlo!! sono in un circolo vizioso: se devo lavorare non posso accenderlo perché non ho nemmeno iniziato a installarci il software che uso per sviluppare, quindi alla fine sviluppo sul fisso; se non devo lavorare ho altri impegni programmati/improvvisi :-/

    stasera pregustavo una serata di smanettamento, ma avevo amici a cena…

  11. Fabio

    Ciao, bella scelta. Anche io ho preso la seriec 2,ma quello grigio con il bordo arancione.
    Avrei una domanda da porti. Rispetto al mio vecchio HP noto che la parte destra,dove ci sono le porte usb tende a riscaldarsi parecchio quando è acceso, hai notato la stessa cosa anche tu?

  12. non scalda più del mio vecchio Acer, non so rispetto agli HP…

  13. Fabio

    Grazie mille!!!

  14. Massimo

    Anch’io ho scelto VGN-C2Z/B e ho qualche problema:
    il bluetooth non funziona regolarmente, non riesco a collegare il mio nokia N70,
    non riesco a creare il disco di ripristino, si blocca la scrittura del DVD.

    Anche tu hai questi problemi?

  15. te lo dico appena provo a collegare qualcosa in bluetooth e a masterizzare 😀

    tenete presente che non è il mio PC principale, lo accendo solo quando mi serve…

  16. Fabs

    Dopo due anni che ho un VGN-FS115M ti posso dire che sono molto soddisfatto, se non che l’aspirazione dell’aria e’ sotto, e questo impedisce di usarlo a letto o su una coperta o tovaglia, e che la batteria non ha mai raggiunto le due ore (grazie allo schermo X-black extraluminoso).

    Per risolvere il surriscaldamento (eccessivo durante scan antivirus, deframmentazione, etc.) lo tengo appoggiato su un leggio ventilato della Dmail, che ha la ventola che spinge in corrispondenza del buco giusto.
    Ho anche installato un termometro, Mobile Meter, che mi dice anche il clock della CPU (i Centrino possono essere adattivi, per risparmiare batteria e temperatura):
    http://www.geocities.co.jp/SiliconValley-Oakland/8259/

    Dopo un anno ha cominciato a rallentare notevolmente (problemi ad ascoltare gli MP3 ed impossibilita’ di masterizzare DVD), e mi ci e’ voluto un altro anno intero di test per identificare il problema: sta per saltare l’HD Fujitsu.
    Sony dice che la loro garanzia copre solo un anno (in disaccordo con le leggi italiane), e la garanzia accessoria Media World che ho sottoscritto acquistandolo e’ complicatissima burocraticamente.
    Fuji-Londra e Fuji-Giappone dicono che i loro dischi sono garantiti per 3 anni, ma che se ne deve occupare l’OEM o il rivenditore.

    E, naturalmente, comunicare con i customer service di Sony e Media World e’ come tentare di parlare con quelli di Vodafone e Wind (lo dico solo perche’ non ho mai provato a chiamare Tim)…

    Ciao, Fabs

  17. beh, ti ringrazio delle informazioni. proverò sicuramente il tooletto, a patto che vada su Vista 🙂

  18. Fabs

    Aggiorno: Sony, come gia’ detto, ignora sia le norme italiane-europee (2 anni) che quelle di Fujitsu (3 anni).
    Mandano un DHL a ritirarlo, previo pagamento di 340,86 Euro, se lo tengono 10 giorni e lo rispediscono. Poi mi devo arrangiare con MediaWorld per recuperare parte della spesa.

    Visto il ricarico che effettuano sui ricambi (che, insisto, Fuji mi ha scritto che ridanno a Sony gratis), consiglio a tutti di acquistare l’estensione di garanzia originale Sony, che si puo’ fare on-line solo entro pochissimi giorni dall’acquisto.
    Non e’ tanto per l’hd, che costa ‘solo’ 1/3 del PC, ma se vi si rompe il display si supera il costo del PC nuovo…

    Ciao, Fabs

  19. mhh… mi sa che provvedo questa sera stessa

  20. Ho preso oggi il Vaio C2Z/B, devo dire un signor portatile, ma ci sono alcuni difetti:
    – touchpad impreciso, decisamente innervosente, e ruvido al tatto
    – dvd molto rumoroso in lettura di film dvd originali
    – la parte destra scalda abbastanza
    – non riesco a registrarlo (mi dice di connetterlo ad internet)
    ciao!

  21. prevalentemente uso il mouse, cmq non mi è sembrato così impreciso. Non ci crederai ma non ci ho ancora infilato un DVD 🙂
    sullo scaldare credo sia normale, più sono piccoli più i componenti sono stretti e più scaldano. la ventola butta aria da destra.

  22. giorgio

    caio a tutti,
    ho comprato il vgn-sz3xp/c il 10-04-2007 .
    Ho provato ad inserire un dvd è immediatamente ha iniziato a fischiare e contestualmete si è bloccato. Ho dovuto spegnerlo co il tasto dell’accensione. per bypassare il problema ho abbassato tutti i volumi.
    L’ho riportato dal compratore e dopo qualche giorno tutto era ok.
    ( molto strana la faccenda ). Comunque ieri ho scoperto che per risolvere il problema mi hanno disinserito il microfono, infatti attivandolo è uscito il problema sopra citato. Ho dovuto disinserirlo altimenti non potevo più lavorare.
    Una cosa molto strana ( almeni per me).
    Cosa ne dite????

    grazie

    ciao

  23. xFabiox

    CIAO A TUTTI,
    ho comprato anche il sony vaio c2z/b ma ho notato un leggero e fastidioso rumore quando gira l’hard disk. avete riscontrato lo stesso problema?
    Grazie
    ciaooooo

  24. Ciao Fabio,
    Anch’io ho lo stesso problema. Ho un sony Vaio vgn FE41S e mi fa sempre quel rumorino strano. Sembra che dentro il monitor ci sia una resistenza che non sia fissata bene. Se tengo il monitor con la mano fissata verso di me quel rumore non si sente più. Se hai trovato la soluzione la prego di farmelo sapere. ho comprato questo portatile 1600 Euro ma mi sta facendo incazzare di brutto. Purtroppo l’ho comprato in Grecia e non lo posso portare a riparare.
    Spero che qualcuno ci aiuti.

    Grazie
    Endri

  25. Manu

    Ciao Endri,
    anch’io ho lo stesso problema con il sony Vaio vgn FE41S, mi fa sempre quel rumorino strano dietro lo schermo vicino la webcam.

    Hai trovato il problema????Lo hai risolto????

    Spero in qualche aiuto.

    Grazie

  26. Pingback: 30 seconds to Tambu · Vuoi un sony Vaio VGN-C2Z/B?

Next ArticleUftub evsb!