Leave a Reply

13 Comments

  1. Quando le sensazioni passano da internet…
    Bel post… (devo lasciare una lacrimuccia?!)
    Ciao,
    P|xeL

  2. thebidimensional

    Ma che bella e’? 🙂

  3. contavo di far uscire meglio il colore del pupazzetto, ma sono ancora un principiante assoluto con la manipolazione digitale… 🙂

  4. Quella canzone riesce a sconvolgermi. Giuro.

  5. Non per scassare le p***e ma secondo me è storta.
    Pende a destra. Se mi mandi l’originale via mail posso provare a farci un lavorino… 🙂

  6. La foto l’ho già commentata altrove, ma con la musica di sottofondo devo dire che mi ha fatto un’altro effetto. E’ come se la musica ricostruisse quella profondità che manca a causa della composizione stretta e dello sfondo troppo presente. Però questo non è più un giudizio sulla foto, ma sull'”opera” foto+musica.
    Cmq, interessante questo cazzilo musicale, come funziona?

  7. Grazie, mi diresti il nome del lettore e del plugin, ché avendo anch’io wordpress potrebbe tornarmi utile!

  8. samu, ho controllato con PS prima di postarla. è drittissima. Almeno la panchina. Se è storta la ringhiera dietro non lo so, ma direi che non essendo il soggetto non è importante.

    Pietro, è un lettore flash per mp3. associato a un plugin per wordpress permette di inserire l’audio caricando il file via ftp e mettendo un semplice tag

  9. Pingback: Dott. FN - Dott. Federico Neri

Next ArticlePerché leggo i blog