Mi ha chiamato Masterweb

Siccome Tambu è uno che mazzuòla quando è il caso ma è anche uno che sa dare a Cesare quel che è di Cesare, vi dirò che questa mattina mi ha chiamato una signorina di Masterweb (il mio fornitore di hosting) per alcune domande di “customer satisfaction”;
in soldoni hanno letto su alcune “newsletter” (vabeh, vi aiuto io: non sono newsletter, probabilmente sono questo post e questo thread nel forum GT) che mi lamentavo del loro servizio, e se potevo dettagliare meglio le mie ragioni affinchè si possa capire se e come migliorare il servizio.

Ovviamente non me lo sono fatto ripetere due volte, e ho riportato fedelmente quanto ho scritto in più occasioni: i down dei sistemi, il calo della qualità dell’assistenza, il servizio di ticket, ecc…

Prendo atto della buona volontà di Masterweb nel voler approfondire le ragioni della mia insoddisfazione, anche in virtù del recente BUZZ in rete sul rapporto tra aziende e clienti e la necessità di conversare con loro piuttosto che infischiarsene, e mi auguro che sappiano prontamente capire dove sono i problemi e risolverli.

Dal canto mio, non ho nessuna difficoltà ad ammetterlo anche ora che so che mi leggono, ho già deciso di spostare progressivamente altrove i domini che gestico (peraltro sto per registrarne altri 3, e questi, con tutta la buona fede che possono avere in questo momento, scusate ma non li prendo da loro); se Masterweb sarà in grado di farmi cambiare idea senza regalarmi niente, penso che sarà un ottimo punto a loro favore e non mancherò di segnalarlo.

Si può dire tutto di Tambu, ma non che sia uno stronzo 🙂

Leave a Reply

6 Comments

  1. Mica sei stronzo se le cose non vanno come dovrebbero, anzi è giusto segnalarle.
    Se le leggono magari imparano a gestire con i clienti.

  2. Barbara

    Quantomeno si interessano…certo per essere rivalutati non basta la buona volontà ci vogliono i fatti 🙂

  3. Adesso però mi dovresti spiegare cos’è un “BUZZ”…

  4. il BUZZ è il rumore, la conversazione gigante che corre per la rete… quanto più si parla di una cosa, tanto più essa fa "buzz" 🙂

  5. Pingback: 30 seconds to Tambu · Definitivamente sconsigliato: Masterweb

Next ArticleMi ha chiamato San Lorenzo