il doppio o niente!

http://blog.html.it/archivi/2006/01/09/ci-vedo-doppio.php

Io lo dico da sempre. Ho avuto la possibilità di avere un doppio monitor in ufficio quasi per caso (“uh, di chi è quel monitor nell’angolo? di nessuno? scoccia se provo la scheda dual head?”) e da allora ho deciso che non posso farne a meno. Tanto che spesso mi balena per la mente l’idea di farlo anche a casa.

Avere il codice di una pagina su un monitor e il risultato nell’altra, cambiare le cose “al volo”, tenere sempre la posta e i feed sotto controllo a finestra intera, copiaincollare tra monitor, ridurre gli scroll dei documenti… alla fine della giornata sono attimi (e rotture in meno) che capisci di aver guadagnato, sai per certo che QUESTO è un modo migliore di lavorare (uno dei pochi che migliora, per inciso, qua dentro…)

Nemmeno a farlo apposta, ecco cosa mi scriveva proprio questa mattina un’amico:

Mi sono convertito all’uso del dualmonitor anche io… ovviamente arrangiandomi con quel che ho, ossia utilizzando il monitor del portatile più il monitor esterno (fino a “ieri” usavo solo quest’ultimo senza aprire il portatile).

Devo dire che a parte l’impatto iniziale, in cui ti perdi un pò e non sai bene cosa fartene del “troppo spazio”, è molto utile! Mi son preso il lusso di avere una finestra per editare il codice a TUTTO SCHERMO e dall’altra parte tutte le finestrelle accessorie per debug et simili! 😛

Io uso Ultramon 2.5 per gestirli. Una delle figate più clamorose è la barra delle applicazioni lunga come entrambi i monitor, e ogni finestra si riduce a icona nella finestra dove è eseguita, e naturalmente i wallpaper dual, che possiedo a centinaia e centinaia (mi piace cambiare ogni settimana 😛 )