Google Analytics è arrivato

Google Analytics è arrivato
Statistiche gratis per tutti. Il nuovo servizio, anticipato da Motoricerca la scorsa settimana, permette di avere numeri e informazioni dettagliate sugli accessi al proprio sito. Per migliorarlo, anche dal punto di vista del marketing. Per chi ha un account AdWords e per chi non lo ha.Per usare Google Analytics è sufficiente avere un account Google […]

io l’ho già “installato”, e voi? 😉

Leave a Reply

8 Comments

  1. L’ho messo anche io… Anche il banner del sondaggio, in effetti…
    Ci rincorriamo a vicenda? 😉

  2. Perchè usare Google Analytics quando esiste un (ottimo) php-stats?! (www.php-stats.com).
    Sinceramente non mi va di affidare anche le analisi del mio sito a Google…
    Ciao,
    Emanuele.

  3. io invece di google mi fido. e molto 🙂

    e cmq puoi sempre affiancarli. se hai un account ADsense, è tutto integrato. puoi capire meglio come agire.

  4. Io invece preferisco avere la possibilità di salvarmi il database delle statistiche, tra l’altro… (non so) Google ti visualizza pure i suoi accessi al tuo sito? Oppure filtra i suoi crawler?

  5. te lo dico appena riesco a provarlo 🙂 cmq ho visto che la voce filtri c’è. non capisco però cosa ti vieti di affiancare le due cose… sono convinto che entrambi abbiano cose che l’altro non ha.
    Il taglio che loro hanno dato alla cosa è quello della possibilità di vedere le cose dal punto di vista del webmaster (che è quello che tutti facciamo, più o meno) ma anche del dirigente che guarda al vildenaro o di una figura intermedia 🙂

    inoltre, sebbene questo blog sia in php, mi trovo a lavorare con siti in asp e altre realtà, per cui phpstats non funzionerebbe.

  6. E invece ti sbagli. 😛
    Php-Stats funziona anche su siti in asp (o anche solo html) proprio perchè funziona precisamente come Google: inserisci uno javascript e parti.
    E’ ovvio che se il tuo hosting provider non supporta php (e MySql) non potrà funzionare… e a quel punto meglio Google (ma potresti anche farlo funzionare tramite un altro servizio di hosting).
    Ma finchè puoi, secondo me, è meglio evitarlo.
    D’altronde è un pò lo stesso motivo che personalmente (non so te) mi ha spinto nel trasferimento del mio blog da una piattaforma gratuita (splinder nel mio caso) ad un posto *tutto mio*, dove ovviamente ho maggiore controllo di tutti i dati che vi circolano.
    In ogni caso… il mondo è bello perchè è vario. Ben vengano le possibilità di scelta e… le scelte diverse.
    Emanuele.

  7. sai che ho capito ora che sei il p|xel di IRC? 🙂 🙂

  8. L’essenziale è invisibile agli occhi! 😛
    (un paragone troppo alto forse… ma vabè! :-P)
    Ciao… 😉
    Emanuele aka P|xeL

Next ArticleCE L'HO ANCHE IO!!!!!