Ritengo di aver rice…

Ritengo di aver ricevuto un’educazione normale, penso che i miei siano stati dei buoni genitori. Non faccio l’elemosina a tutti indistintamente, e odio addirittura i lavavetri ai semafori, lo sapevate che qua alcuni ti rigano la macchina se non ti sottoponi al loro trattamento? ma a parte questo, che comunque c’entra poco con l’educazione (semmai questa è una questione di sensibilità o di cuore se preferite) volevo parlare del posto a sedere sul bus. Per dove abito e come sono strutturate le linee mi capita spesso di viaggiare seduto; orbene:
– se sto leggendo potrebbe anche salire un kamikaze imbottito di tritolo che non me ne accorgerei. Cio’ non toglie che se mi viene chiesto, o se alzo gli occhi e mi accorgo che c’è una persona che ha bisogno mi alzi all’istante, se e solo se non rientra nella categoria sotto:
– se invece di chiedere educatamente ti appiccichi strusciando te e le tue borse, sbuffando o peggio mormorando qualcosa sui giovani d’oggi, stai pur certo che piuttosto mi rannicchio sul sedile, ma non ti siederai. E’ una questione si di educazione, ma della TUA educazione…
– considero l’ottimo quando mi accorgo che sale una persona bisognosa di sedersi e mi alzo da me, ma ho anche visto gente soffiare il posto al volo… cioè io mi alzo per la vecchina e ZAC! arriva il manager al telefonino. Per fortuna di solito si aggiusta perchè qualcun altro cede analogamente il suo posto.
L’aneddoto curioso però è un altro… è una cosa che un po’ mi ha segnato, tempo fa… c’era una signora di mezza età, mi pare avesse una borsa della spesa, ma non importa… mi pareva (una volta tanto) che potesse aver voglia di sedersi e così le domando "mi scusi, vuol per caso sedersi?"
"Screanzato!! ma per chi mi ha preso? le sembro una vecchia?? lo sa quanti anni ho?" :-O

Beh, raramente rimango senza parole… ma lì ero pietrificato.

Leave a Reply

14 Comments

  1. Morganalarossa

    :-DDD c’e’ davvero di tutto in giro!! Tambu, e a quella signora troppo giovane per sedersi… era il caso di rispondere “signorina, non so quanti annia bbia lei, ma non gliene do’ degli altri che secondo me, ne ha gia’ abbastanza!” :-)) PS davvero esiste una linea nella nostra citta’ che permetta di sedersi?…

  2. MimiJoy

    vedi cosa vuol dire andare in moto? Nessun lavavetri ai semafori che ti voglia pulire il cupolino, nessuna vecchietta o giovane donna che porta male i suoi anni da accontentare, nessuna scenetta di squallida maleducazione e triste convivenza tra umani a cui assistere… Anche se io il dito medio un paio di volte a qualche cafone che faceva battute pesanti sulle donne in moto l’ho fatto >:( Bax MJ

  3. Tambu

    @morgana: se vai al capolinea quasi tutte :-)) e ROTFL per la battuta!!
    @Mimi: non posso usare la moto per motivi logistici, perchè me la devasterebbero in una settimana a parcheggiarla qua :-

  4. val.angel

    …ehmehmehm…io farò presto la fine della signora…. sobsobsobsob
    ;-PP

  5. Morganalarossa

    Tambu, qui bisogna che ci inventiamo qualcosa: questa nostra Val non si riesce proprio a tirare su’… meno male che venerdi’ si avvicina in fretta!:-)

  6. martina76

    Effettivamente anche a me capita spesso che non vogliano sedersi…mah! Ciao Marty.

  7. elalu

    Uhhhhh ‘sti motivacci logistici………. A me invece sugli autobus capitano bambini tarri e cafoni che prenderei volentieri a latte di benzina in faccia per poi dfargli fuoco…….

  8. estrellita

    maaaaa… non avevi una moto da qualche parte? 😉

  9. val.angel

    @Morgana: grazie tanto per avere così a cuore la mia condizione… sono commossa!!!ahhh: il bollettino mi vede in piccolo ma costante miglioramento…almeno nelle ultime dodici ore!! :-***

  10. mukkacamilla

    Anche io viaggio spesso in metropolitana e in autobus e so bene che non è poi così semplice sedersi… Spesso e volentieri mi capita di estraniarmi con qualche libro però nonostante la mia ora e mezza di viaggio se vedo una vecchina o una donna in cinta in difficoltà cedo il mio posto. Però ogni tanto mi fanno proprio girare le palle… perchè capita che appena cedi il posto ti rivolgano quell’occhiata tipo: “e ci mancherebbe altro!”.. E incomincia a uscire il fumo dalle orecchie.. che diventa fuoco quando incominciano i commenti: “ehh .. sti giovani..”
    Ma vaff..

  11. utente anonimo

    Effettivamente evaluna mi ha fatto pensare ai ragazzini, per non dire bambini, che urlano, rompono le balle, insultano ecc. ecc., e visto che non e’ passata una vita da quando avevi la loro eta’ non puoi fare a meno di dire “io ero migliore”. L’altro giorno madre e figlia ITALIANISSIME (perche’ spesso quando succedono si pensa subito che certe cose NOI Italiani non le facciamo!!!) erano state pizzicate senza biglietto, il controllore ha fatto la ramanzina alla madre (GRANDE!), ed allora non ti stupisci piu’ di trovarti con i ragazzini maleducati…Ciao Marty.

  12. roja30cr

    beh, l’altro giorno una signora mi si avvicina e mi chiede ” me lo lascia il posto degli invalidi?” io tranquillamente mi alzo e le dico” ma certo signora, mi scusi!” poi la guardo…e di invalido nn aveva un bel niente! tra poco ero piu’ invalida io che avevo passato 7 ore in piedi e avevo le gambe a pezzi!

  13. clarissadalloway

    Secondo me è una che si è bevuta un litro di acido! Età o non età, fa sempre piacere potersi sedere sull’autobus affollato… e poi non avrà mica avuto 30 anni, no, che doveva scandalizzarsi? Tu sei molto carino e gentile, ma forse dovevi chiedergliela davvero l’età. Baci!

Next ArticleINSULTO ALLA POVERTA...