Mastro Birraio

Razzu, il mio bassista, da tempo insieme a un amico s’è dato alla birrificazione. Siccome noi siamo alcune delle sue cavie predilette, ammetterò senza remore che è passato da una fase “normale/primordiale” ad una “sperimentale/tragica” per poi risalire la china fino ad oggi. Oggi ha stappato una strong ale dal retrogusto erbaceo che se fosse in vendita comprerei e consiglierei senza remore. Bravo!

(e quando supererai le difficoltà tecniche legate alla temperatura e mi produrrai il clone low cost della Corona, sai già che te ne compro 30 litri sull’unghia! 😛 )

Obbligo di rettifica?

Come fa esattamente la legge a prevedere l’obbligo di rettifica per i blogger entro 48 ore se, ad esempio e in via del tutto ipotetica, il blog non ha nessuna form di contatto o nessuna email in chiaro per il contatto?

La legge prevede anche quello, o è una derivazione implicita, o come al solito si stanno dimenticando un pezzo?

Emergenza caldo

Ho fatto *esattamente* come suggerito dai TG: 250gr di spaghetti alla carbonara, doppio uovo doppio pepe, belli fumanti, e una birra dal frigo. Che sudata! 😀

la paella

Per la consueta Pasqua coi nonni in casa Tambu, quest’anno io e mia moglie abbiamo eseguito la paella della scuola di cucina maisazi, secondo la ricetta indicata. Come dicono loro stessi, forse va un po’ più colorata, ma il gusto era molto buono.

Lo so che ne esistono milioni di versioni, e che qualcuno storce il naso di fronte al forno, ma per quel che può valere, noi l’abbiamo fatta così e il risultato era notevole. Se hai altre ricette, già eseguite, e vuoi lasciare un commento, se il benvenuto 🙂

eventi che ti fanno iniziare male il rientro in Italia

– l’aereo che parte un’ora in ritardo e non recupera un solo secondo in volo
– il gestore del parcheggio dove hai lasciato la macchina (pagando, ovviamente) che ti sbatte il telefono in faccia due volte farfugliando cose meno comprensibili della versione Svedese di Pippi Calzelunghe