L’ho visto anche io

appleCosì come Giacomo, anche io ho visto un MAC impazzire. Era il MAC di Alberto durante l’ultima lezione del corso di foto.
Prima ha lamentato problemi hardware (sottolineati da un mio “ehm coff coff” di sdegno, visto che io sono IL NEMICO 🙂 ) al touchpad, poi sotto gli occhi curiosi del sottoscritto e distratti degli atri presenti una semplice operazione di copia di 156 immagini nel desktop (anzi, nella SCRIVANIA, come dicono loro) ha avuto il magico potere di devastare il Finder.

“beh, da una finestra DOS basta una riga per sistemare tutto” dico io.
“anche da MAC” mi risponde Filo, che si è preso in carico la questione.
“prova a uscire forzatamente” suggerisce qualcuno
“non risponde”. terrore.
Lo resettano brutalmente, ma alla ripartenza va di nuovo in Guru meditation.
“ha troppa poca RAM, con 512 Mega si siede subito. (ma le meraviglie dell’hardware progettato APPOSTA non erano il fiore all’occhiello di Apple?)

Vengo additato come uno stregone capace con la sola presenza di influenzare il funzionamento del portatile. “mi sembra che allora sia un po’ deboluccio” dico, prima che tramite Phoenix slideshow si riesca a farlo ragionare di nuovo 🙂

Sony Vaio VGN-C2Z/B

La B naturalmente sta per BLACK 🙂
come vi dicevo qualche tempo fa, nonostante vi abbia tediato per parecchi giorni, alla fine la scelta è ricaduta sul modello di punta della serie C, l’unica serie di casa Sony ad avere un prezzo abbordabile per le mie tasche ed una dimensione dello schermo di 13,3 pollici.

Il prodotto si presenta bene, con l’elegante logo VAIO stampigliato in bella vista ( 😛 ) sul cartone. Ne sono entrato in possesso fisicamente Sabato mattina, ma nonostante tutto non ho avuto modo di accenderlo prima di oggi pomeriggio
la scatola del C2Z
Continue reading…

E’ arrivato!

Non mi sono dimenticato di fare le foto e la recensione del mio notebook nuovo. E’ che è arrivato solo ieri, ed è ancora inscatolato. Non prevedo di riuscire ad aprirlo prima di sabato pomeriggio /domenica mattina.

Il momento della prima accensione di un notebook nuovo è per me quasi un rituale da compiere secondo un rigido protocollo: apertura con cura della scatola, comprensione di tutti i manuali/CD/accessori a corredo, collegamento dei cavi, accensione e prima configurazione del sistema operativo (qui ci vuole una cura particolare onde evitare di perdere ore successivamente a ovviare ad un errore), studio o rimozione dei programmi in dotazione, crogiolamento e gongolamento.
Se non ho tempo per tutta questa trafila non mi ci metto nemmeno. Va fatta solo così. E basta! 🙂

Vi stupirò tutti, lo so, ma devo anche dirvi che nonostante il forte ritardo di pcmobile.it nell’invio e scuse generiche ripetute più giorni, non mi sono nemmeno arrabbiato più tanto nè ho insultato nessuno al telefono.
Che stia diventando grande? 😉

Catena: 5 cose quando ho internet guasta

Vi avverto, oggi è giornata di catene, anche se un post in canna ce l’ho; vediamo se trovo il tempo di buttarlo giù.
Il bidimensionale mi chiede 5 cose che faccio quando non ho la linea:

Premesso che l’ADSL mi è guastata qualche volta, a volte anche per periodi lunghi, dovrei essere un mago a rispondere in pochi secondi:
1) riavvio, resetto, scollego e ricollego, pingo, tracerouto fino a escludere che la colpa sia mia. E così ogni giorno.
2) faccio ordine nelle cartelle, masterizzo roba per liberare spazio, riordino le foto, cancello cose vecchie.
3) leggo tutti i libri che mi restano in arretrato
4) telefono alle persone che non posso contattare via internet
5) se la cosa si prolunga per oltre 4 giorni, preso dalla disperazione, installo un gioco (tipicamente [[Carmageddon]] per sfogare gli istinti omicidi 🙂 )

Carpe Diem

Casomai non fosse abbastanza chiaro, su internet le cose vanno fatte all’ISTANTE, appena si è sicuri!

Senza tediarvi troppo, e sicuramente non per bullarmi ma per darvi un’idea, la Sony oggi ha ritoccato il prezzo dei suoi notebook: il modello che ho preso io è salito di 124 euro!!
sul sito PCmobile.it dove l’ho ordinato è salito di circa 60 euro.

A conti fatti, sottraendo il valore che Sony attribuisce al suo portatile e quanto invece l’ho pagato su Pcmobile, evidentemente in offerta anche se la cosa non era esplicitata, ho risparmiato 361 euro.

…e la terza neanche te la meriti

immagine tratta dal sito marok.orgcome un Fli-fli-flipper della NUOVA generazione(*) le mie ideee rimbalzano qua e là, cambiano, prendono direzioni imprevedibili. Rimpalli, bonus, multiball, non ci capisco più niente.

Il notebook doveva essere di un certo tipo, come vi dicevo; mi sono convinto, ho scelto, confortato da idee sensate e ragionate. Poi ci ripenso, torno indietro. Ragiono e leggo in giro, alla fine mi rompo e decido per il top della gamma, e fanculo ai soldi una volta tanto. Oggi, il giorno prima di quando avevo deciso di fare il passo, lo trovo a 233 euro di meno.

E l’ho preso, non potevo farmelo sfuggire.
I vostri consigli mi sono stati utilissimi – la maggior parte, almeno 🙂 – e vi ringrazio molto. Appena arriva faccio due foto e vi scrivo qualcosa su Vista 😉

il titolo e la prima frase, se non l’avessi capito, sono citazioni della geniale “Alfonso 2000” di Claudio Bisio, contenuta in Patè d’animo, il suo cd del 1991

irrimediabilmente arretrati

tanto per ribadire una volta di più quanto l’arretratezza sia una cosa radicata nel profondo dell’animo dei miei colleghi, vi riporto alcuni commenti di pochi minuti fa di questo ufficio:

“che figata!”
“mostruoso”
“come si fa? dài anche tu! è bellissimo!”
“fantastico!!”
“che figata (2)”
“comunque è una figata (3)”
“si sente benissimo!!!”
“capisci che per me è comodo, invece di pagare…”
“CHE FIGATA (4)”

il 30 gennaio 2007 TheFabuolous ha scoperto Skype…

sales.it support

Prima di scrivere lo scorso post avevo già contattato il servizio clienti Sony per avere parte delle risposte che cercavo.
Come tutti gli help-desk di questo mondo moderno, anche la Sony adotta la politica dello “sbattitene la ciolla”, di conseguenza li ho sfanculati alla quarta email, e che non si dica che sono tropo precipitoso:

La mia domanda era la stessa del post: “si sa quando torna disponibile il VAIO taldeitali, e se c’è già Vista montato?”

Egr Sig,
l arrivo e previsto il 6 febbraio, con sistema Vista
Cordiali saluti
Sony Style Europe

—–Original Message—–
To: sales.it@sonystyle-europe.com
ecc.

Al che rispondo

grazie. si sanno già i prezzi di listino con Vista installato?

e per tutta risposta arriva un’email vuota

—–Original Message—–
To: sales.it@sonystyle-europe.com
Date: Fri, 26 Jan 2007 15:55:59 +0100
From: Tambu < gtambu@gmail.com >
Subject: Re: SonyStyle Contact Us Message: gtambu@gmail.com – Domanda relativa a un prodotto {ID:17289558}

**************************

The information contained in this message or any of its attachments may be confidential and is intended for the exclusive use of the addressee(s). Any disclosure, reproduction, distribution or other dissemination or use of this communication is strictly prohibited without the express permission of the sender. The views expressed in this email are those of the individual and not necessarily those of Sony or Sony affiliated companies. Sony email is for business use only.

This email and any response may be monitored by Sony
*************************

alla quale gentilmente rispondo

mi è arrivata una mail vuota. ripeto la domanda:
il 6 Febbraio i vaio serie C avranno Vista: potete dirmi quale
versione e a che prezzo, per favore?

solo per vedermi arrivare dopo poco un’altra email vuota

—–Original Message—–
To: sales.it@sonystyle-europe.com
Date: Sat, 27 Jan 2007 11:12:39 +0100
From: Tambu < gtambu@gmail.com >
– Nascondi testo tra virgolette –
Subject: Re: Re: SonyStyle Contact Us Message: gtambu@gmail.com – Domanda relativa a un prodotto {ID:17289558}

**************************

The information contained in this message
eccetera…

e la conversazione si chiude con la mia ultima email

si, davvero molto divertente anche questa email vuota. siete in grado di usare la posta elettronica o è colpa dei VAIO che usate?

E che mi telefonino, se ne hanno voglia…

Mi serve un consiglio

Succede che compro un portatile nuovo, e che ho deciso che DEVE avere Windows originale, non importa perché.

Come molti oggetti tech dell’ultimo periodo, si può scegliere in varie colorazioni, e a fine gennaio esce Windows Vista.
Ora:

il colore che mi piace non è disponibile. In nessun negozio online né alla fonte. Arriverà a Febbraio con Vista sopra.
il colore che mi lascia indifferente è disponibile, con XP Media Center.

Che fare? prenderlo subito e fregarsene?
Aspettare e sperare che Vista non faccia/abbia sorprese, ed essere tra l’altro una delle prime cavie in Italia? (ma comunque non si sanno i prezzi della versione Vista-equipped)

Aspettare, prenderlo con Vista e comprarsi anche una licenza di XP professional, per poi tornare comodamente a Vista se e quando sarà l’ora? (quest’ultima è dispendiosa, ma è anche l’unica che salva capra e cavoli…)

I phone?

Apple iphoneLo ammetto, senza remore. Preso dalle pulizie ieri mi son dimenticato del keynote di Steve Jobs. E stamattina, appena letto su METRO dell’iphone mi son detto “uuuuuuuhhhhhhhhh, ora sai quanto se lo mena la blogosfera autoreferenziale con ‘sto Iphone??”

E invece la prima cosa che ho fatto appena seduto al PC è stata aprire il sito Apple e guardarlo. “via il dente, via il dolore. 5 minuti e liquidiamo anche questa pratica”.

E invece, pur condividendo alcune delle perplessità di Suzukimaruti (che vi invito a leggere), devo decisamente dire che il coso mi affascina non poco, che ho fantasticato di averlo tra le mani e che ho scritto a qualche amico che sapevo non essere al passo coi tempi dicendo espressamente “è una delle cose più innovative che vedo da mesi”.

La batteria non è un problema, tanto non mi chiama mai nessuno 😀

Da qui a Natale ci sarà tempo per capire, e considerando che speravo di avere prima la disponibilità per cambiare cellulare, c’è speranza che gli altri produttori smaltiscano il colpo e si regolino di conseguenza. (per dire, il Sonyericsson W950i costa praticamente uguale ma non è così figoso e difetta di alcune funzioni dell’iphone).

l’immagine è tratta da melablog.it