Interscambio interdimensionale

Alla fine ce l’hanno fatta. Mio padre mi ha confermato che le sbarre chiuse nel parcheggio di interscambio di Marassi sanciscono l’avvio del progetto. Ovviamente corredato di foglietto di istruzioni (in Italia se non dai un foglietto di istruzioni con almeno 4 casi e sotto-casi e 2 eccezioni per ogni caso non sei nessuno!), è a tutti gli effetti operativo da un paio di giorni.

Nel frattempo c’è un altro grande annuncio dell’amministrazione: il multitaxi, che promette sconti interessanti a chi viaggia con altri passeggeri. Geniale, però mi ricorda qualcosa… ah già: il taxi collettivo!

Leave a Reply

Next ArticleIl metodo giusto