Babbi natali

L’anno scorso la piccola non capiva una mazza, di queste cose di Natale.
Quest’anno è tutto sommato facile: dorme presto, non è ansiosa, ci possiamo permettere di avere decine di pacchi in studio o farglieli transitare davanti agli occhi senza dover dare nessuna giustificazione. Quindi tra qualche minuto andiamo a farcire l’albero di pacchetti.

Dall’anno prossimo – immagino – le cose si faranno un pelo più complicate, con astrusi giri di bagagliai/cantine/consegne notturne/appuntamenti segreti/sveglie alle tre di notte, ma fa parte del gioco.

Intanto passatevi un buon Natale 🙂