Migliora il controllo sui tuoi dati presso Google

Paura per la privacy? complottista? sindrome del Google-fratello? va bene, fai come ti pare. Ma non dire che fan tutto di nascosto, a tua insaputa. Eccoti tre link che ti aiuteranno a capire cosa (e perché) Google sa di te, ed eventualmente a cancellare quel che ritieni non debba (o non debba più) sapere.

Google ads preferences: da qui puoi vedere le categorie nelle quali sei “etichettato” per Google, ovvero le categorie che il motore usa in modo preferenziale per mostrarti annunci pubblicitari pertinenti ai tuoi interessi. Le mie sono quasi tutte tecnologiche, a un cuoco probabilmente mostrerà categorie riguardanti il cibo. Puoi aggiungerne o modificarle, se vuoi vedere altre pubblicità, o cancellarle tutte e sorbirti le pubblicità generiche.

Google dashboard: da qui puoi vedere il riepilogo dei servizi di Google ai quali sei iscritto, o che hai usato almeno una volta nella vita, vedere quali e quanti dati Google ha, capire se alcuni di questi di dati sono condivisi con altre persone. In più ci sono tutti i link ai servizi e ad articoli di supporto

Google Social Circle e Google Social Content: Social circle è l’elenco dei tuoi amici diretti come hai specificato nelle impostazioni di Gmail – ad esempio – di Google contacts o Gtalk. Poi c’è un elenco “allargato”, cioè persone che sono collegate tramite altri servizi (ad esempio Google sa che il profilo twitter.com/tambu è mio, quindi le persone che seguo su twitter – che lì sono elencate – vengono importate nell’elenco del social circle). Infine un elenco “allargatissimo” basato sullo stesso principio ma a maglie allargate, ovvero anche attraverso servizi che non avete specificato ma che Google è stato in grado di riconoscere. Per ognuna di queste persone è comunque presente la motivazione per cui è nel vostro circolo sociale. Allo stesso modo, Social Content è l’elenco di siti “produttori di contenuti” che sono associati a voi, direttamente perché li avete aggiunti in Google Profiles, o indirettamente perché linkati da quei siti (ma ovviamente con un criterio, altrimenti sarebbe il caos).

Leave a Reply

5 Comments

  1. Ma social circle riporta solo le connessioni twitter?

    Spiego: io seguo tanto i feed di Spinoza.it quanto i twit, ma tutto tramite Google Reader.

    Io vedo Spinoza collegato a me solo tramite uno dei miei following, non diretto…

  2. se non sei su Twitter non puoi essere direttamente collegato a Spinoza. Si, pe ora io vedo solo Twitter come connettore.

  3. Quindi i site feed non contano come connessioni? Bizzarro, comunque… perche` io seguo anche te solo come feed, eppure ti vedo…

  4. ma io e te ci abbiamo reciprocamente nei contatti di Google Contacts! 🙂

Next Articlela roccaforte