Precisino del cazzo

Mi chiamano così, da parecchio tempo ormai, alcuni amici (e molti nemici 😀 ). E’ vero, sono maniacale, martellatore, ossessivo-compulsivo, metodico, a volte sfiancante.
Però sono sicuro che almeno ad alcune persone questa cosa torni utile: ad esempio questa settimana in ufficio, dove insieme ad un collega ci siamo messi a fare debug e ottimizzazione di un progettone che deve andare in linea a breve. Debug e ottimizzazione, correzione e compressione e poi daccapo. E i risultati – se si hanno occhi per vederli – sono notevoli.

Ecco, il vero problema è questo: a nessuno serve un precisino del cazzo che fa un lavoro che poi nessuno nota. Io però mi sono divertito un mondo 🙂

Leave a Reply

7 Comments

  1. caino

    $post=str_replace(“collega”,”genio”,$post);

    😛

  2. fgrasso

    Dai..lo sai che non è merito tuo ma del sistemista che gestisce il server.. 😉

  3. Serve serve, e di solito il qualcuno lo nota solo se il precisino non fa quel lavoro.

  4. Promemoria per quando sarò multimilionario:
    1. assumere Tambu
    2. lasciargli fare tutto a modo suo

  5. se comprende anche la possibilità di insultare i colleghi a spron battuto è fatta! 🙂

  6. Belin se hai carta bianca…DEVI insultare i colleghi altrimenti che gusto c’è 😉

Next ArticlePausa anche lui