Vendere non è tutto (avrò il Nexus One)

Lo dico subito così siete contenti: a meno di cataclismi naturali, clausole vessatorie repentine o contratti capestro aggiunti al novantesmo, mi comprerò un Nexus One appena sarà possibile. E non perché non sia contento del mio HTC Magic, ma perché non sono contento del mio HTC Magic TIM.
L’ho comprato, convinto, appena disponibile, perché credevo nel ruolo di HTC, che fornisce il firmware del mio modello (quelli marchiati Vodafone montano il firmware fatto direttamente da Google). E in effetti HTC fa quel che deve fare in quasi tutti i paesi del mondo: aggiorna i suoi firmware. Magari salta una versione, magari lo fa in ritardo, ma lo fa. In Italia invece no: il Dream è fermo ad una versione preistorica di Android, il Magic pare farà la stessa fine, è l’accusato è sempre e solo TIM.

Ora, il fatto saliente è questo: non sarò un Dio dell’hacking, ma so leggere cinque guide, capire quali sono buone e quali no e so seguire le istruzioni passo-passo: a montare una ROM non ufficiale (magari la famosa CyanogenMod) ci metto un paio d’ore, a star tranquillo. Epperò non ne ho voglia, non ne ho più tanta voglia. Non ho più 15 anni e il tempo di passare una nottata a capire perché un driver non si caricava o a settare gli IRQ della scheda audio per far partire un gioco. Non ho voglia di infilarmi in un gorgo che mi porta via tempo, voglio semplicemente un telefonino da pigri: lo usi e ogni tanto compare il messaggio “c’è una nuova versione, la installo?” (che poi è esattamente quel che fa da sempre Google: mica ti chiedono di configurare nulla – vabeh, il minimo necessario – ti dicono di usare i prodotti e basta. Pensate un po’ se rilasciassero Gmail 3 ma il vostro fornitore di connessione a internet vi costringesse a usare sempre la 2!! ). Ho già un lavoro, un’attività in proprio, una famiglia e altri interessi per dovermi anche preoccupare di aggiornare il telefono.

La TIM ha già sbagliato una volta con il Dream, ho voluto provare a dare fiducia e ho sbagliato. Mi secca che l’ho consigliato a tante persone che si fidano dei miei giudizi, anche se spero che per loro il problema non sia così grosso… e a dirla tutta non ce l’ho nemmeno solo con TIM, ce l’ho anche con – tanto per dirne un’altra – Mio Technology, produttrice del navigatore C710 che non gode di nessun aggiornamento ufficiale del software e delle mappe. La cosa buffa è che continuano a sfornare prodotti di alta qualità, e continua a restare una marca da compare, ma la cosa mi manda ugualmente in bestia. Non puoi fregartene così tanto dei tuoi clienti.

Se è vero che il consumismo si basa sul ricambio dei prodotti, e se è vero che gli oggetti di oggi sono fatti per durare meno di quelli del passato (ed è vero, purtroppo), mi sembrerebbe evidente che il tuo obiettivo dovrebbe essere sia vendere sia tenerti buono il cliente, che sennò la prossima volta non compra e non ti fa comprare.

Leave a Reply

20 Comments

  1. maxilprof

    Commento da neofita di smartphone e tutto il resto.
    Premetto che mi piace molto la linea di prodotti htc ma che sono affascinato dall’iphone. Come mai tu che sei un esperto di queste-robe-qua non hai l’iphone?

  2. perché non ha sopra Android 😀

  3. alga

    uhm, sei proprio incazzato…

  4. sotér

    …praticamente lo stesso motivo per cui ho deciso di non aspettare più il googlefonino e prendere intanto l’iPhone… poi si vedrà 🙂

  5. marcogiallo

    E’ vero, mi fidavo dei tuoi giudizi…

    E mi fido ancora, e anch’io ero arrivato abbastanza alla stessa conclusione…

    La settimana scorsa ti scrissi per avere informazioni sulla Cyano, adesso ci sto un po’ ripensando, all’incirca per gli stessi motivi da te elencati.

    Vedremo, intanto sto attento a non graffiarlo…

  6. Da possessore di iphone posso dire che se non avesse 1000 limitazioni non ce ne sarebbe per nessuno… ma avendole ed iniziando ad essere un po’ vecchiotto credo che il Nexus One sarà anche il mio prossimo acquisto! più che altro spero che sia finalmente un terminale libero e aggiornabile liberamente senza varie castrazioni da parte degli operatori o produttori hw.

  7. Purtroppo è la stessa motivazione che mi ha spinto a sbrandizzare il mio N73 TIM, hanno saltato un sacco di aggiornamenti di Symbian.

  8. è bello aprire 30seconds sapendo cosa ci troverai 🙂
    quando ho visto l’annuncio del nexus one ho pensato: bene, questo lo vorrei proprio ma vediamo prima che ne dice tambu.
    al novanta per cento sarà anche il mio prossimo cellulare. l’arrivo dell’htc me lo sono perso per poco, perché quando è uscito avevo appena acquistato un nokia, ma ormai il passaggio è inevitabile.

  9. Ma perché non ti compri un iPhone ed un Mac (magari l’iSlate) così risolvi tutti i tuoi problemi??? :-DDD

  10. Dimenticavo:
    lo usi e ogni tanto compare il messaggio “c’è una nuova versione, la installo?”

    Ecco… è l’iPhone… con qualsiasi SIM, io uso Wind e Tim per dire.

  11. si, ma la nuova versione si paga. E poi ho detto pigri, mica schiavi 😉

  12. Il tuo ragionamento torna, non mi hai convinto a cambiare telefono ma sicuramente il Nexus One potrebbe essere un bell’oggetto 🙂

    Il non dover stare dietro ad aggiornamenti, driver, e problemi del genere è uno dei motivi principali per cui ho un mac. Ha i suoi difetti, ma almeno non perdo più tutto il mio tempo libero.

  13. la nuova versione del firmware dell’iPhone e’ aggratis, l’aggiornamento a pagamento (irrisorio, alla fine) è sempre stato per gli iPod Touch.

    cmq la semplicità d’uso dell’iPhone e la sua intrinseca sicurezza (ok, dovuta a forti limitazioni) lo rendono un oggetto da USARE piuttosto che CURARE … e a quanto pare questo comincia a diventare un ENORME punto a favore per te ed altri nella tua stessa condizione.

  14. dici? ieri con 4 click ho installato una recovery modificata, la nuova ROM è dietro l’angolo 😉

  15. Pingback: 30 seconds to Tambu · Predicare bene…

  16. interessantissimo. Peccato che di Iphone ne esista un solo modello, mentre di Android ce ne siano milioni. Come puoi paragonare le cose? se la gente vuole un telefonino Apple deve per forza comprare un Iphone, mentre se vuole un Android può prendersi un Motorola, un Ericsson, un HTC, un Samsung, un Acer… infatti se guardi il grafico soltanto Milestone + Nexus vendono più di Iphone, figurati tutti gli Android insieme…

    che poi il Nexus faccia cagare è risaputo, infatti il mio è già a Londra che aspetta le vacanze di Pasqua per arrivare nelle mie mani 😀

  17. Infatti Tambu io sono d’accordo con te, sarebbe più interessante confrontare il numero di OS che il modello, ha più senso ormai. Appena ti arriva facci sapere comunque. 😉

  18. Pingback: 30 seconds to Tambu · vuoi il mio HTC magic?

Next Articletredici ottavi di soldo di cacio