La media O.

girl powerFinalmente il piccolo O. ha avuto il suo articolo determinativo di genere: è una femmina, e siccome è cresciuta da oggi è “la media O.” 🙂
Quando il dottore ha sentenziato “450 grammi” mentre sparava l’eco tridimensionale del viso sullo schermo mi è parso di intuire la tipica faccia da “oddio, la mia linea”, ma forse era suggestione…
Non avrò qualcuno con cui stare sul divano a bere birra ghiacciata guardando la motoGP, ma se non altro non dovrò dividere troppo i miei gadget tecnologici 😛
Tornato a casa la presenza del gatto Solimano, unico altro esemplare di sesso maschile sotto questo tetto (benché eunuco), non mi sembrava nemmeno tanto malvagia 😀