giorno 11 – Bodø

La card, come dicevo, è immancabile e in questo hotel dura 24 ore 🙂

Oggi è una giornata fortunata: il volo è partito e atterrato in perfetto orario, ma ormai ci ho fatto l’abitudine, e in aeroporto a Bodø ci hanno dato una macchina di categoria superiore allo stesso prezzo: una Opel astra station wagon: ho passato la prima mezz’ora a giocare con tutte le regolazioni 😀
Poi siamo andati a vedere il Maelstrom più grande del mondo, e siamo arrivati giusto in tempo, non sapendo che gli orari di tutti i fenomeni dell’anno sono comodamente consultabili via internet. Questo è stato uno spettacolo grandioso e affascinante, una massa di 400 milioni di metri cubi di acqua che travasa da un fiordo a un altro, formando vortici di 10 metri di diametro. Fiumi dentro al mare, correnti opposte, una forza della Natura silenziosa ma evidentemente potente. Mi è sembrato addirittura che ci fosse uno scalino in acqua, ma è ovviamente impossibile…

Infine in hotel ci hanno dato la mega suite matrimoniale, con doppio bagno, vasca a forma di cuore (ma niente idromassaggio 😀 ), salotto con divano, due poltrone, tavolino di cristallo, tavolo con quattro sedie e ampie vetrate sul mare e i bassi monti circostanti.
Peccato non aver potuto vedere il museo dell’aviazione, c’erano delle cose interessanti che sarebbero piaciute anche al mio amico Guzzo. Toccherà tornarci quando fa -20 😉

Domattina alle 6 (sigh! 🙁 ) traghetto per le Lofoten. Nelle casette dei pescatori non so dire se avrò connessione. Mal che vada aspetterete finché non arriviamo a Tromso 😉

Leave a Reply

8 Comments

  1. alga

    tromso è il nome del mio letto.
    (ikea, ovviamente)
    😀

  2. Barbara

    Non sapevo nemmeno cosa fosse un Maelstrom , immagino che spettacolo!! che bello questo diario di viaggio 😀

  3. Guzzo

    Un dubbio: ma se una Astra SW è “di categoria superiore”, cosa avevi prenotato? Una Smart? 🙂 Per la mia, di signora, una Astra SW non sarebbe stata sufficiente per TUTTI I BAGAGLI, ah ah ah!
    Noooo… non hai visitato il museo dell’aviazione riempiendo una card con MILLEMILA foto per me? 🙁
    /me triste 😉

    Buon divertimento e saluti alla sign… emh… a tua moglie! :-O

  4. Guzzo

    Giusto per fare un paragone tra Norvegia ed Italia… sto commentando nientepopòdimenochè da Montoggio usando la connessione del mio cellulare. Ho provato a sfruttare qualche wi-fi in giro, magari quella del fruttivendolo sotto casa (perchè sono sicuro che in Norvegia anche i fruttivendoli hanno una wifi pubblica) ma mi è andata male 🙂

  5. siccome le valige le porto io, ci siamo limitati a tre trolley, due zaini e due borse, quindi basta anche una Punto 🙂

  6. Guzzo

    Camalli anche troppo allora… se avessi dovuto portare tutto io, negli USA, avrei noleggiato un mezzo non più grande di una SMART 😉

  7. Nanix

    Guzzo sei un cafone. e cmq per 24 giorni negli USA io avevo solamente una valigia. e ci tenevo anche la roba da bagno che usavi ANCHE TU. la prossima vacanza vedrai che ridere. io porto il pargolo e tu tutto il resto… muauhaahaha… ]:-P

  8. Pingback: 30 seconds to Tambu · Sanno tutto di te

Next Articlegiorno 13 - Nyvagar