Niente Spadino 2008

Chi mi segue da qualche anno sa già di cosa sto per parlare (2004, 2005, 2006, 2007), per tutti gli altri invece linko semplicemente wikipedia

Nemmeno quest’anno manterrò la promessa di portare un fiore a Pierlucio Tinazzi. Con lui ci parliamo spesso durante l’anno, come ho già avuto modo di dire in passato: penso a lui molto spesso e alla fine non mi importa molto se non si sa esattamente quante persone abbia salvato in realtà. Fosse anche solo una non importa: Spadino è ormai un simbolo per tutti noi che almeno una volta siamo stati al raduno in suo nome, e ci accompagna durante il resto dell’anno per ricordarci cosa è stato lui e cosa dovremmo essere noi.

Mi sembra evidente che se non sono in grado di mantenere la parola data non ha senso che stia qua a lambiccarmi il cervello: Spadino semplicemente me lo porto dentro e cercherò di andare al raduno quando potrò.

Leave a Reply

Next ArticleWEB ANALYTICS SU YOUTUBE!