Analisi comparativa tra siti in GA

Apprendo con mostruoso ritardo che Google Analytics ha introdotto una nuova interessante funzionalità: la comparazione tra account omologhi (verticali). Accettando l’integrazione della nota informativa si permette a Google di anonimizzare i dati e di porli in relazione rispetto a un panel di almeno 100 account della stessa categoria, in modo da poter fare confronti. La categoria viene assegnata da loro automaticamente, e devo purtroppo notare che ho appreso una amara lezione: mai mischiare i siti negli account.

Al momento nel mio account principale ci sono il mio blog e quello della signora, un paio di clienti e altri siti minori a bassissimo traffico che ho messo su più che altro per fare un piacere a delle persone. Tutto questo verrà mischiato e chissà quale categoria mi verrà affibbiata :-/

Ricorda, se d’ora in poi devi fare un profilo nuovo e sei interessato a questa funzione, forse è il caso di pensare bene in che account metterlo (e però ricorda il problema dei 25 account). Temo che adesso Google Analytics dovrà rispondere più velocemente alla domanda sempre più pressante “come si trasferisce un profilo tra due account?”

EDIT: Marco Ziero, ponendomi domande insulse su Gtalk ( 😛 ) mi porta a fare una correzione: ho letto la frase “Google esegue la scansione dei siti web dell’account, quindi li classifica in base ai verticali e al numero di visite. I dati vengono quindi resi anonimi tramite aggregazione” dell’help e ho letto LO classifica (pensando all’account) invece di LI classifica (i profili). Mea culpa. Staremo a vedere appena me lo attivano.