AAAAAhhh il tempo!

mi serve più tempo!!! nel week end abbiamo piastrellato il giardino, oggi domani e mercoledì ho un corso, venerdì una riunione di tutto il giorno, e nel frattempo si accumulano post, mail personali e mail dell’ufficio. ARGH! soffoco!

WEB ANALYTICS SU YOUTUBE!

Breaking news!


http://googleblog.blogspot.com/2008/03/insight-into-youtube-videos.html

fantastico, ci sono le visualizzazioni negli ultimi 5 giorni, 1 mese, 3 mesi, un anno e da quando è stato caricato il video, segmentabili per continente o singolo paese. E poi c’è la popolarità per gli stessi periodi/segmenti geografici (fatto 100 il video più visto in quel segmento, quanto vale il nostro?).

E queste sono solo le prime due metriche aggiunte, ne vedremo delle belle (specialmente se e quando questo pannello verrà collegato agli account Google Analytics)!!

Niente Spadino 2008

Chi mi segue da qualche anno sa già di cosa sto per parlare (2004, 2005, 2006, 2007), per tutti gli altri invece linko semplicemente wikipedia

Nemmeno quest’anno manterrò la promessa di portare un fiore a Pierlucio Tinazzi. Con lui ci parliamo spesso durante l’anno, come ho già avuto modo di dire in passato: penso a lui molto spesso e alla fine non mi importa molto se non si sa esattamente quante persone abbia salvato in realtà. Fosse anche solo una non importa: Spadino è ormai un simbolo per tutti noi che almeno una volta siamo stati al raduno in suo nome, e ci accompagna durante il resto dell’anno per ricordarci cosa è stato lui e cosa dovremmo essere noi.

Mi sembra evidente che se non sono in grado di mantenere la parola data non ha senso che stia qua a lambiccarmi il cervello: Spadino semplicemente me lo porto dentro e cercherò di andare al raduno quando potrò.

A la mierda

Torno in ufficio dopo due giorni di ferie, e già non è il massimo della vita, ho 120 mail da leggere e più di 1000 post e si preannuncia una giornata intensa, apro twitter e per prima cosa becco Fullo che annuncia che ROCKFM CHIUDE!

Macchecaz! 🙁

(cmq si il corso è andato benone, sono contento…)

soundtrack: A la mierda – Ska-P

“Nelle tue mani” su Blog Wars

Seconda puntata di Blog Wars! sinceramente pensavo che ci sarebbe voluto più tempo prima di stroncare un film, e invece al secondo appuntamento PATAPAM!, Giorgio ci spedisce a vedere “nelle tue mani” e io prontamente lo distruggo. Un click sull’immagine qui sotto e trovate la minirecensione di questo obbrobrio pazzesco 🙂

Blog Wars su Mentelocale.it

Corso gratuito di Google Analytics

Fradefra mi ha tirato dentro al suo corso gratis di Google Analytics per farmi spiegare quelle quattro cose a metà tra la stregoneria e l’alchimia che si dice in giro io sappia fare con lo strumento di Google 🙂

Ammetto che la parola “docente” mi fa un po’ sorridere, così come mi faceva sorridere “relatore” a dicembre scorso. E’ però vero che iniziano ad arrivarmi proposte di collaborazione per GA, e la cosa mi fa naturalmente piacere oltre a spaventarmi al punto di spingermi a migliorare ancora parecchio, perché tante cose ancora mi sfuggono.

comunque io e la signora saremo in quel di Verona martedì e mercoledì prossimi. Nel frattempo statemi bene

Progetta la cucina di Zawa!

Uno dei motivi per cui credo fortemente nel web è la variegata natura dei suoi abitanti umani e la velocità nel diffondersi dei concetti. Quando a volte qualcuno mi chiede di tirare fuori un dato da Google Analytics e io lo faccio in 5 minuti non mi sogno certo di chiedere qualcosa in cambio, nemmeno se lui ci provava da ore; semplicemente in alcune materie c’è chi è più ferrato e chi meno: a ognuno il suo, come si dice…

Ecco, io a mettermi a disegnare una cucina magari ci metto tre ore, e con molti errori e poca fantasia, e invece tra di voi c’è un architetto o un geometra o un creativo che ha 5 minuti di tempo e non disdegna di aiutare qualcuno. Zawa si trova la cucina progettata, tu hai speso 5 minuti e io son contento di aver fatto da tramite. Quasi l’ottimo paretiano, non trovi?

Se invece come me di queste cose non ci capisci niente, magari puoi dirlo a quel tuo amico architetto molto bravo che però non ha internet. Vuoi mettere la soddisfazione della mia amica quando avrà i genitori a cena e alla domanda “bella cucina, da che architetto sei andata?” lei potrà rispondere “boh, non lo conosco, m’ha aiutato sul web tramite un blog” 🙂

Lies, damned lies…

… and statistics, diceva [[Benjamin Disraeli]] riferendosi ai tre tipi di bugie che esistono al mondo 🙂

Mau lo conosco da poco, ma sta rapidamente diventando uno dei miei blogger preferiti; probabilmente perché anche a lui piacciono i numeri come a me. Questo post sui diciannovenni ad esempio è fantastico, ed è anche molto chiaro.

La morale è: “non fidatevi troppo delle statistiche preconfezionate” (nemmeno se ve le fornisco io con Google Analytics 😉 )

L’enorme buco

Come già nota giustamente Mantellini, questo grande scoop di Repubblica è un po’ tronfio. Volevo aggiungere che mi ha fatto sorridere il passaggio

Dimostrando, così, quanto sia semplice rubare i dati personali e bancari degli utenti eBay che partecipavano a una determinata asta. Un’asta come tante, usata però come esca.

Su Ebay c’è si il mio numero di conto corrente. Ma solo quello. Non c’è bisogno di rubarmelo, se volete fare una donazione (e che altro ci fate col solo numero?) e me lo chiedete ve lo detto volentieri 🙂

(anche il dato sulle truffe preciso all’euro non è male: si sa che in Italia nel 2007 gli hacker in generale hanno causato danni per 5.432.548 euro con le truffe online 😀 )