Smuove la melma

Quando si dice che “Grillo smuove le masse” si intende anche che che senza muovere un dito è in grado di mandare centinaia di zombie in qualsiasi blog si proponga di far luce sul fenomeno?

Come si fa a ragionare con gente così?

Leave a Reply

12 Comments

  1. Grazie della segnalazione. Decisamente interessante. ^_^

    P.S. Se non inserisco la mail, wordpress mi dà il messaggio “Error: please fill the required fields (name, email).”

  2. Figurati se non si lamenta di qualche cosa… 😀

  3. impiegato

    è la solita storia
    x organizza una azione per deliggittimare l’organizzazione y
    un membro di y inizia a deleggittimare x in modo non diretto, accusandolo di z
    la gente inizia a schierarsi pro o contro e ci si conta
    alcuni indecisi si allineano
    altri non sono piu’ sicuri se dare retta a x o credere a chi lo delegittima e iniziano a dire “è un magna magna, uno vale l’altro, so’ tutti zozzi, ecc…”

    è un pattern, funziona.

  4. è vero, funziona. bisognerebbe avere la maturità di valutare di volta in volta le cose senza schierarsi. ma per dieci che valutano, altri mille si schierano.

  5. Con tutto il rispetto che posso avere per Giglioli è comunque un giornalista. Grillo in questo momento polemizza con i giornalisti. Lui si difende ma è troppo di parte. Non mi fido…

  6. indubbiamente è di parte. Ma che Grillo si sottragga da sempre al confronto mi pare altrettanto vero…

  7. I grillini hanno bisogno di certezze.

  8. impiegato

    provocazione:
    ma dove sta scritto che grillo debba accettare un confronto?
    cioè…
    non è che per caso sta richiesta di confronto non sia leggittima ?
    cioè…
    uno ha un blog, è un opinion leader, però non è un politico. perchè ci deve essere un confronto? chi lo chiede? e chi lo chiede lo ha forse chiesto a veltroni quando si è candidato alle primarie? o a tizio o a caio quando hanno fatto questo o quello ?

  9. il confronto è buono a prescindere 🙂
    serve a evitare di sentire sempre e solo una campana.

    Non capisco “non è un politico”. Non è che i politici parlano solo coi politici. Se uno ciancia tutti i giorni di politica, fa visita ai politici per portare pacchi di firme, va al parlamento europeo, non sarà un politico investito dai cittadini, ma è un attivista della politica. Se non vogliamo dire che “fa politica” (perché a lui non piace) possiamo dire che la fa indirettamente.

  10. MadiC

    Davvero non avete mai letto di interviste a beppe grillo?
    Davvero pensate che le domande di gilioli siano da “confronto”?
    Ma che cacchio sta succedendo?

  11. di sicuro non mi sembrano offensive.

  12. Se fossi in Grillo farei un bel post sul mio blog con tutte le risposte alle domande di gilioli. Sarebbe divertente…

    Ma non sono Grillo e Grillo non risponderà. Purtroppo…

Next Articleforeach $tambu as $t