Basta poco

con 3 palline (vedi) ormai è una passeggiata. Mi stupisco di come una cosa che sembrava così ostica si sia rivelata abbastanza agevole da imparare, addirittura senza nessuno che insegnasse. Ora me ne serve una quarta 🙂

Leave a Reply

8 Comments

  1. Io ho imparato, anni fa, in due giorni scarsi. In effetti con tre è abbastanza semplice, un mio amico mi disse “è facile, fai così e cosà” e adesso ho una buona padronanza. Anche con due palline e una mano sola mi vien bene. Ma le 4 palle sono uno scoglio notevole, temo che prima o poi dovrò arrendermi e cercare aiuto.

  2. due palle a una mano è una baazzecola con la destra, meno con la sinistra ma non impossibile. Non vedo l’ora di avere un nuovo livello di difficoltà. Hai provato direttamente con 5? può essere che il numero dispari aiuti. E’ solo una teoria…

  3. Fermo lì. Le tre palline sono un mondo che ti si è appena aperto.
    Non fare il babaciu che si spinge subito a cercare il number juggling.
    Lavora piuttosto su due direttrici distinte.
    1) Migliora la cascade a tre. Mira ad abbassare i singoli lanci, cerca di non guardare le palline ma un punto indefinito nell’orizzonte di fronte a te. Quando ti senti sicuro, comincia a fare qualche tentativo di incrocio. Cerca informazioni su queste figure: half shower, windmill, reverse cascade, e soprattutto il famigerato mill’s mess (http://www.youtube.com/watch?v=N1NmNTlWRCU). Per il rubinstein’s revenge, c’è tempo…
    2) Migliora le singole fountain, con la sinistra e con la destra, singolarmente.
    Fai le fountain sia a colonna che a rotazione oraria e antioraria.
    Le 4 palline in fondo non sono un grande scoglio, niente è un grande scoglio nel juggling, se si ha pazienza.

    Se ti piacciono i pattern, googla “juggling site swap”…
    Fatti sentire in privè, se vuoi altre dritte.

  4. Ah, fai il bravo e passa alle clave, credimi, un altro mondo.

  5. Ok, devo fare outing… Complice un weekend ad Alcatraz con brevissimo corso di giocoleria incluso, ho anch’io iniziato ad approcciare il giramento di palle in modo fisico e non piu` soltanto psicologico….

    A casa ora ho 3 palline… se ne abbisogni… poi se diventiamo bravi possiamo fare le esibizioni in combinata… Sai che belli? 🙂

    Matteo… Mi sa che, se ho la costanza di impegnarmi… ti verro` a cercare pure io… 😉

  6. ho imparato anche a farle girare al contrario! ora sto approciando la fontana con la destra. poi farò le combinazioni 😀

  7. Bravo, continua…
    La giocoleria è un continuo emozionarsi, just before the drop…

Next Articlefai una pagina e vai un mese in Thailandia gratis