Beppe Grillo pre-blog

Non è che uno non possa cambiare idea, ci mancherebbe. E’ che più ti gonfi prima, più boato fai dopo quando scoppi 🙂

[via Dario Salvelli thumb]

colonna sonora: Come si cambia – Fiorella Mannoia

Leave a Reply

5 Comments

  1. Io non la vedo tutta questa polemica in quel video. Sono giorni che in giro dicono “ah Grillo ha cambiato idea…”. A me li sinceramente sembra che prenda per il culo dei bellissimi luoghi comuni “il virus che ti infetta tutto e tu lo cerchi di proteggere…”, oppure “la dipendenza dalle macchine” e da comico ci sta benissimo.
    E’ come se prendessi quel comico di Zelig che sfotteva la Ferrari e Schumacher e poi lo criticassi perché lo vedi festeggiare per una vincita. Sta scherzando… sta cercando di far ridere.
    Ricordiamoci che c’è una cosa chiamata ironia! 😉
    Ciao,
    P|xeL

  2. Tuco diceva: “Mi piacciono quelli grandi e grossi come te, perché quando cadono fanno tanto rumore e quando ti butterò giù io… ne farai di rumore.” 🙂

  3. beh si, è come se uno avesse la Ferrari e poi la vendesse per fare l’ambientalista. ops… 😀

    ironia anche quella?

  4. Ma no Tambu, a me Grillo non piace e penso di averlo anche fatto capire a chiare lettere, però in questo caso lui stava facendo uno show, non un comizio o un sit-in.
    Così distinguo le due cose… il Grillo-comico può anche starmi bene e farmi ridere, come nel video. Il Grillo-pensatore… beh… per me è meglio che rimanga solo comico. Fa ridere quella sua serietà fatta di infinite contraddizioni.
    Ciao,
    P|xeL

  5. lullaby

    CLAP CLAP tambu.
    anche per la colonna sonora 😀

Next ArticleMaledetti Righeira