E se… internet fosse super-lenta?

Questo post ha lo scopo di esaminare il “cosa sarebbe successo se…” inerente Internet: io mi occupo di immaginare cosa sarebbe del web senza adsl o fibre ottiche.
(da un’idea di Daniele Simonin)

La crescita della banda è stato un grande motore di sviluppo di internet e dei suoi contenuti. Ai tempi del 56k le cose erano molto diverse, per tacere dell’era ancora precedente o delle BBS. Tralasciando gli aspetti di semplicità di configurazione o di utilizzo, ma concentrandoci solo sull’aspetto contenutistico:

Niente Youtube e siti di video condivisione: sebbene siano in streaming, la maggior parte dei filmati sono molto pesanti. Se anche funzionasse lo stesso dopo aver bufferizzato un bel po’, non potremmo tenere 5 o 6 schede aperte da vedere contemporaneamente.
Niente p2p pesante, nessuno si sognerebbe di mettere in coda un film da 700 mega, che nella migliore delle ipotesi impiegherebbe 38 ore per scaricarsi, una serie televisiva o un’intera discografia di un artista. Forse le major vorrebbero tagliare qualche dorsale oceanica 🙂
Una maggiore attenzione ai tempi di caricamento dei siti: oggi vedo mostri informi che impiegano decine di secondi a caricarsi in ufficio, figuriamoci a casa o con un 56k. La gente se ne frega perché SEMBRA tutto veloce, quando la banda la hai, ma non è sempre così. Forse ci sarebbe anche un maggior rispetto per i web standard, sicuramente ci sarebbe più gusto e meno cazzabubbole glitterate 😀

Ci sarebbe però lo stesso lo spam, per quello basta poco, e per fortuna ci sarebbero lo stesso i blog e gli RSS 😀

non la passo a nessuno. Non è una cosa che puoi scrivere forzato. Se hai un’idea partecipa serenamente, è una catena interessante 🙂

Leave a Reply

3 Comments

  1. Bell’analisi che dovrebbe anche far riflettere sul concetto scontato che la banda larga sia diffusa ovunque.
    Sicuramente con 56k gli RSS sarebbero molto più conosciuti.

  2. “Ai tempi del 56k le cose erano molto diverse…”
    sembra siano passati secoli…io ancora navigo col 56K :°°°

    Poi come dico sempre è questione di abitudine, cioè si sono lento…xò so cosa posso vedere, so attendere, ecc…di sicuro non mi godo Internet al 100% 😉

  3. Sono d’accordo con la tua analisi…e non riesco a capire perchè debbano esistere (parlo dell’Italia) cittadini di serie A (con fibra e ADSL) e cittadini di serie B (56K o al max 128K con l’ISDN come me) che per pochi K in più devono pure pagare abbonamenti esorbitanti…..
    Eppure abito a 30 km da Milano e moltissimi paesi intorno al mio hanno l’ADSL…(anzi anche il mio comune ce l’ha….solo la frazione in cui abito nn è coperta….e non è sui monti…………!!!)
    Ciao!!!

Next ArticleTrouble