Bentornate, vignette di Eriadan

Come avevo avuto modo di esprimere sul post di Kurai, anche io ero rimasto molto deluso dalla sparizione delle vignette dal feed RSS di Eriadan.

Il noto disegnatore veneto trentino (ops :P), balzato agli onori della cronaca – elettronica e non solo – proprio grazie al grande successo del suo blog e del passaparola dei suoi lettori, ha sempre dovuto molto a internet. Partito praticamente da zero (basta guardare le sue prime vignette e confrontarle con quelle odierne per vedere la notevole evoluzione del tratto, ma anche delle tecniche di disegno e colorazione), ha sempre avuto un ruolo molto speciale nella blogosfera italiana. Nonostante grossi disagi tecnici, prima di approdare in Shockdom, e alcune vicende familiari (la morte dell’amato gatto, protagonista di numerose strisce nei panni di Ipermao), il suo successo è salito in maniera costante, insieme all’affetto dei fan che con lui hanno diviso i momenti tristi, ma anche quelli felici come il suo matrimonio, potendo contare sempre su uno zoccolo duro di persone che davano il loro supporto morale. Che non è affatto poco.

Qualche giorno fa dal feed RSS del sito Eriadan.it sparivano, senza colpo ferire e annuncio alcuno, le vignette, costringendo i lettori a visitare il sito per avere l’agognata risata mattutina. Kurai spiegava che Shockdom si giustificava con l’incremento del pageview (nel 2007!! 🙂 ), io rispondevo che allora per compensare le statistiche avrei fatto una visita (e una pageview) ogni 3 giorni, che tanto in homepage ci sono le ultime 3 vignette 😀
Ora invece pare che il messaggio sia, giustamente, arrivato: il feed è tornato completo, e la vignetta campeggia nell’aggregatore. I blogger fanno meno fatica, il serve Shockdom fa meno fatica, e siamo all’ottimo paretiano 🙂
Mi sembra un modo corretto di ringraziare chi, in pratica, ha contribuito al tuo successo.