Aperitivo mondano

Gaspar nel post “Stefano Venturi e i blogger” dice ovviamente una cosa giusta. Io sono d’accordo, ma tutto sommato presenziare non mi costa nulla, sono libero, e quindi ci vado.

L’ingresso di Tambu nel mondanissimo mondo degli aperitivi aziendali milanesi avverrà ovviamente in tackle scivolato, a piedi uniti e gamba tesa 🙂

(in realtà Luca Conti mi ha spiegato come e perché mi hanno invitato. Mi pareva infatti troppo strano che dopo aver letto il mio blog qualcuno potesse ritenermi “dinamico e influente”, tralasciando il “carissimo” da una persona perfettamente sconosciuta 🙂 )

Ho fatto un incubo

Stanotte ho fatto un incubo: mi collegavo al mio sito di foto preferito, il più sociale di tutti, quello con le funzioni più fighe dell’universo, ma ero spaesato. Il sito era lento da far spavento, le funzioni e i link non erano più dove sono sempre state (e per di più cambiavano posizione ad ogni F5), gli url erano complicatissimi e lunghissimi, e per giunta terminavano in .aspx. Il mio nick e tutti quelli dei miei amici, poi, erano storpiati da indecenti ASCII-art tipo (¯`·._.·[ -~» T4mbu «~- ]·._.·´¯)

Poi guardavo in alto, vedevo questo
Flickr live spaces
e dopo un urlo e una caduta in baratro senza fondo finalmente tornavo nel mondo reale 🙂

Agenzia viaggi

Tambu: “ah ecco, già che ci siamo: dov’è che ha fatto la lista nozze mia cugina?”
TheMum: “in $nomeagenziaviaggi”
Tambu: “ah ok. E dov’è che vanno?”
TheMum: “mah, non mi ricordo. In Australia forse? non lo so, me l’ha detto la nonna ma sai com’è, potrebbe anche essersi sbagliata.”
Tambu: “beh, di certo penso che non andranno in Austria 🙂 ”
TheMum: “…però da qualche parte vanno!”

😀

Cappuccetto Tambu

Tambu: “sai ma’, mi sono comprato il GPS.”
TheMum: “ah, quello che ti dice la direzione?”
Tambu: “si, è bello, ha la cartina, gli autovelox, la voce che ti guida”
TheMum: “e che te ne fai?”
Tambu: “EH! CHE ME NE FACCIO??? così quando vado a casa della nonna non mi perdo! CHE ME NE FACCIO?”

TheMum: “ma come fa a sapere dov’è casa di tua nonna???”
Tambu: O_o