Cappuccetto Tambu

Tambu: “sai ma’, mi sono comprato il GPS.”
TheMum: “ah, quello che ti dice la direzione?”
Tambu: “si, è bello, ha la cartina, gli autovelox, la voce che ti guida”
TheMum: “e che te ne fai?”
Tambu: “EH! CHE ME NE FACCIO??? così quando vado a casa della nonna non mi perdo! CHE ME NE FACCIO?”

TheMum: “ma come fa a sapere dov’è casa di tua nonna???”
Tambu: O_o

Leave a Reply

14 Comments

  1. wow, che bello, ritornano i post della serie themum ;-DDDD

  2. miketrevis

    Beh io do ragione alla mummia: se sai dov’è la casa della nonna non ti serve il navigatore, se non lo sai allora ti serve.

    Secondo me il gps non è ancora questo granchè: in città si incasina, in autostrada è inutile…

    A meno che tu non lo usi come una cartina autostradale… a questo punto è meglio google maps: ti stampi le indicazioni e sei a posto.

    devo promuvere la cosa: NOGPS e una mummia come mascotte…

  3. mike: a parte l’ironia della frase “quando vado dalla nonna”, in città mi pare preciso a patto di non fare i 90/100 km/h, in autostrada può darsi, ma conto molto sulla funzione TMC+ricalcolo per coda e “aggira ostacolo” 😉

  4. Mitica TheMum!!! Mi mancava un casino!!!!! 🙂

  5. e la fondamentale funzione segnala velox? dove la mettiamo? 😉

  6. Se devo essere sincero la mia versione di tomtom mobile montata sul mio motorola A1000 (regalatami un natale da Enrico Mulo, amico di famiglia) non mi ha mai piantato in asso una volta.
    A parte le strade recentissime e le nuove rotonde non ancora in mappa le ha sempre azzeccate tutte e le uniche volte che l’ho contraddetto ho fatto delle ca@@ate. Col lavoro che facevo l’anno scorso mi ha letteralmente cambiato la vita, mi sono girato in lungo e in largo Torino per cinque giorni senza conoscerla minimamente e trovando tutti i siti a cui ero indirizzato senza problemi, più innumerevoli altre volte in cui mi ha portato su terreni demaniali di tutto il nord-ovest che neanche dio si ricordava di avere creato.
    Oggettivamente per un utente comune l’utilità è abbastanza relativa, dipende quanti viaggi o viaggetti all’anno fai, effettivamente Tambu che non fa mai un cazzo ed é sempre in giro per l’Italia dovrebbe sfruttarlo sufficentemente per giustificarne l’acquisto 😛

  7. Il ritorno della Tambu’s mother! Spettacolo 😉
    Mitica.

  8. occhio che se segui il GPS rischi di scalare una montagna, attraversare a nuoto la Manica e lanciarti con il parapendio … ma poi tua nonna non abita nel palazzo di ronte al tuo ???

  9. La mama è sempre la mamma.

    pensa che la mia scambia l’icona lampeggiante degli sms per un tombino.

    E’ vero.

  10. Passo la mia vita a guardare il cielo, forse per sentire meno puzza e pur essendo un patetico nostalgico che rimpiange tutto ciò che è passato, adoro il navigatore satellitare
    scusate

  11. ahhaahh!!! fantastica…. potremmo farle conoscere la mia nonna… :PPPP

Next ArticleDa cosa prendi ispirazione per scrivere?