L’antipatia a volte serve

In queste ore mi sono trovato in posta tanti inviti mandati da gente sospetta e da gente non sospetta, che mi informavano che ero stato taggato. Ho aperto la prima e mi si chiedeva di partecipare, sostanzialmente Tagged (che non linko appositamente, perché è un sito inutile) permette di taggare i tuoi contatti. però ti ciuccia la rubrica. MA questo l’ho scoperto solo dopo aver letto che ci sono caduti personaggi del calibro di AndreaBeggi, Kurai, Stefano, Samuele e altri ancora.

E io? io normalmente cestino tutte queste richieste, è per questo che spesso mi becco gli appellativi di “antipatico” e “asociale”. Beh, io ogni tanto mi dico “per fortuna!” 🙂

(si, non ve l’ho detto ma mi sono iscritto a Jaxtr, prima o poi metto il bottone sulla sidebar. Almeno quello ha una qualche utilità…)

Leave a Reply

7 Comments

  1. Lukather

    Tagged fortunatamente me lo sono perso 😀
    Però sono iscritto da un po a jaxtr senza averlo utilizzato ancora

  2. Eh.. penso che tu abbia fatto bene.. non dovrebbe, ma spero che non sia partita nessuna mail di Tagged verso i miei contatti.. che poi cosa serve non l’ho ancora capito… va buo..

  3. Anch’io, totalmente asociale. Non sono iscritto a nessuno di questi “social network 2.0”.
    Ciao,
    P|xeL

  4. Pingback: Social network spam e Tagged at Il blog di uno qualsiasi

  5. Barbara

    Anche io ( ho cestinato tutti gli inviti senza iscrivermi ) 😉

  6. nessuno77

    idem….:)))

  7. Io pure (ma solo perché ricevere in contemporanea 5 mail dal Confuso più un’altra 40ina di doppioni vari ecc mi ha messo leggerissimamente in allarme. Benedetti i miei 6 account di posta 😉

Next ArticleAvvinazzato