Tracciare i click su adsense in Google Analytics

Una segnalazione veloce utile a chi usa Google Analytics per monitorare il proprio sito/blog e aderisce a Adsense per cavarci qualche soldino:

Seobook mette a disposizione un javascript e le relative istruzioni per capire quanto gli utenti clicchino sugli annunci. Anche se è in inglese non è difficile da comprendere e gli esempi sono chiari. Il tutto si basa sulla creazione di GOAL nel profilo di G.A.

NoCamp (ma anche flickr, cocomment e wiki)

Ieri mentre andavo in macchina verso la sala prove ripensavo ai post sul NoCamp e ridacchiavo di gusto tra me e me: è da quando è nato che nel wiki e nei post che ne parlano trovo perle di umorismo, ed è da quando è nato che ho alcune considerazioni in testa:

La prima è che è una cosa talmente carina e riuscita che spero non si ripeta. Il motivo è semplice: difficilmente si potranno trovare idee analoghe e comunque saprebbero di tentativo di imitazione. Ma ancora più importante, è che forse ai più è sfuggito, è che si è usato un wiki ufficiale e pubblico con uno scopo preciso (organizzare i BarCamp di tutto il mondo) per una – bellissima – goliardata. Se si diffondesse la moda si potrebbe minare l’idea del Camp o avere schegge impazzite che editano i wiki di mezzo mondo per fare buonumore.

La seconda è di ieri pomeriggio: leggendo il post di Matteo sono arrivato a questa foto di Gaspar, e l’ho commentata così come commento spesso post/foto/blog eccetera. La maggior parte delle volte riesco a seguire, ma a volte me ne dimentico e mi perdo le risposte. E qui un grande aiuto è arrivato con CoComment, che riunisce in una pagina i commenti che si sono sparsi per la blogosfera, a patto che il blog lo supporti.

Ecco, ho pensato che CoComment dovrebbe essere universalmente riconosciuto come servizio utile e dovrebbe essere implementato di default da tutte le piattaforme di blogging; anzi, da tutte le piattaforme che permettono di inserire commenti a qualcosa. E dovrebbe assolutamente rimanere indipendente dai vari Matt di WordPress, six apart e compagnia cantante.