aggiornamenti musicali

Per quei quattro gatti che sono interessati alla mia vita musicale, un po’ di aggiornamenti:

  • i componenti del mio gruppo non capiscono l’importanza del blog. Anzi, secondo il solista questo posto è frequentato da pazzi scatenatici fanatici (in realtà mi ha citato una cosa di cui non ricordo si sia mai parlato qui, né nei post né nei commenti, ma vabbeh) 😀
    Sono sicuro comunque che prima o poi riuscirò a far comprendere per bene che cosa mi piace tanto del bloggare.
  • 3/5 del gruppo ora suona con le cuffie da lavoro per non rovinarsi l’udito. Quando arriveremo a 5/5 immagino faremo un reset, togliendoci tutti le cuffie e dimezzando il volume 😛
  • La corsa agli armamenti pare essere ad uno stallo: entrambi i chitarrosi ora hanno una testata e una cassa, al limite se le suoneranno a forza di pedalini-effetto 😀
  • Sono contento del mio gruppo: suoniamo con una frequenza maggiore, e i risultati si vedono. Le canzoni ci riescono abbastanza bene senza fatica e abbiamo iniziato a comporre qualcosa di nostro. Killing in the name viene tremendamente cattiva 🙂
  • La settimana prossima li ho invitati tutti a casa per una cena: ci sarà da divertirsi 😛

Leave a Reply

12 Comments

  1. Consy

    Dammi una email dove posso sommergerti di mp3 del gruppo di mio cognato 🙂

  2. A proposito di mp3, hai qualche mp3 del tuo gruppo? mi piacerebbe sentirti..

  3. consy: in alto a sinistra. gmail.
    thisend: in passato ho messo qualcosa, categoria musica, ma è ora di aggiornare un po’ la questione 🙂

  4. Giorgio

    Insomma che ormai mi sono beccato la definizione di ritmico e non me la scrollo più eh….:-P
    Comunque vorrei fare alcuni appunti:
    -Personalmente comprendo assai l’importanza di questo blog, mi ero solo permesso di fare notare come gli argomenti, rispetto a quando iniziai a seguirlo, si sono spostanti su settori piuttosto tecnici nei quali non mi ci ritrovo, ma é solo una ovvia visione personale.
    -Non cantare vittoria, l’ultima volta avevo le cuffie solo perché con la mia protobronchite le mie orecchie (soprattutto la destra) sono un continuo ronzio.
    A suonare con le cuffie da lavoro personalmente ci capisco poco o niente di quello che faccio e vorrei evitarlo.Anche se devo ammettere che martedì scorso eravamo forse un pelo altini.
    -Da parte mia confermo lo stop della corsa agli armamenti. Al momento sono appagato anche se un po’ di pedalanza prima o poi riparte ma quella ormai ha quasi più scopi di collezionismo e curiosità.
    -Mi é parso di capire che per giovedì la cassa da 20 di Gosser non basti, fortunatamente ho provveduto a prenderne una in più di scorta 🙂

  5. la questione degli argomenti per me è assai spinosa: col tempo mi sono messo a parlare di cose con cui mi trovo più a mio agio, poi mi fecero notare che stavo esagerando, allora scrissi una serie di post più leggeri, ma senza successo… ora cerco di alternare le cose, dipende anche da cosa ho da dire e da cosa mi capita, cosa mi dà da pensare 🙂

    più che l’importanza del blog in sé (il mio blog è importante per me) vorrei farvi capire il ruolo preponderante che ha assunto l’intera blogosfera e le sue dinamiche nella mia vita. E’ questo il difficile. Ma non è un problema vostro, è una cosa ostica anche con altri… 🙂

  6. ah, se mi trovi un altro modo per descriverti ai miei lettori lo adotto 😀

  7. Giorgio

    Chitarrista? 😀

  8. Giorgio

    Io credo di aver capito l’importanza che questo micro (o macro ormai) mondo costituisce per te, si vede quanto tu ci tenga e quanto ti assorba e ti coinvolga. Alla fine dei discorsi l’importante é questo, indipendentemente dai topic sui quali te lo meno più per sport che altro ormai 😀

  9. Giorgio

    Soprattutto…hai ascoltato il materiale che ti ho inviato?

  10. ehmmmm…. 🙂

    (cmq se dico CHITARRISTA non si capisce a quale dei due mi riferisco 🙂 )

  11. Giorgio

    Ah ecco quindi per te sono in tutto e per tutto ritmico e basta? Mortacci………

  12. facciamo che vi chiamo per nome e bon 🙂

Next ArticleYes Man