Anche SDA ci prova

Avevo già in mente questo post da un po’, ma l’occasione di scriverlo mi è offerta su un piatto d’argento da Kurai. In questo mese infatti anche noi abbiamo avuto problemi con i corrieri.

La mia signora apre un conto corrente nuovo, i cui codici segreti, userID per internet banking, bancomat e PIN vengono spediti in plichi separati affidati a vari mezzi, poste, corrieri, assicurate, raccomandate, per sicurezza e “diversificazione del rischio”.
Arriva l’userID e arriva il bancomat, con un po’ più di fatica arriva anche il PIN. ma c’è un problema. per attivarlo devi chiamare il call center e per identificarti ti servono l’userID e la password, che ancora viaggiano.

Una sera torniamo a casa e troviamo un bigliettino dell’SDA di mancata consegna per assenza del cliente. Li chiamo e chiedo cosa devo fare, mi dicono che ripasseranno il giorno dopo, e ironia della sorte io sono in ferie (anche se avevo il citofono rotto); mi affaccio spesso alla finestra, che dà sul portone ma lui non passa. Esco per una commissione ma quando torno niente bigliettini. Morale, nemmeno nel pomeriggio consegnano. Chiamo il call center e spiego che non ci troveranno mai a casa, che la devono portare in ufficio. L’operatore fa la variazione del nome e dell’indirizzo, ma il giorno successivo – giovedì – nessuno si presenta. Idem venerdì. Idem Lunedì. Lunedì sera, alterato, faccio fare il fermo deposito e martedì mattina andiamo al magazzino a prenderci il pacco. Il magazzino è un monumento alla disorganizzazione e all’inefficienza: fogli di carta ovunque, pacchi ovunque tranne dove devono essere, palmari con la situazione aggiornata della consegna non sincronizzati col computer centrale. Insomma, il pacco non si trova.

Verrà ritrovato dopo mezzogiorno (nuova sincronizzazione dei palmari) e consegnato il pomeriggio. Peccato che NON fosse quello che aspettavamo. La banca ci informa che l’ALTRA spedizione è in giro dall’8 di novembre, e noi siamo a martedì 21. Vado sul sito e controllo online lo stato della spedizione. Risulta tutti i giorni in consegna, ma ovviamente nessuno si è mai presentato.
Chiamo il call center che mi dice che è bloccato e che è il MITTENTE che deve aprire una pratica per lo sblocco. Va bene, faccio chiamare dal mittente. Il giorno dopo nessuno consegna, idem il 23, idem il 24.

Chiamo il call center ancora una volta, stavolta coi miei modi da cliente maleducato, e spiego che mi DEVONO fare il fermo deposito perchè l’ndomani, sabato, andrò di nuovo al magazzino (che per la cronaca è nel posto più lontano possibile da dove abitiamo) e se il pacco non sarà pronto sarò costretto a denunciare tutto il personale presente, a prescindere dal ruolo, alla polizia postale per “sottrazione di corrispondenza”. Mi viene detto di richiamare al mattino alle 9 per avere conferma. Richiamo ma mi dicono che nessuno la sera prima ha fatto il fermo deposito!! A quel punto mi parte l’embolo e attacco una serie di insulti pesanti e minacce, e non mi importa niente se la colpa non è dell’operatore. La colpa è di UN operatore, DEL magazzino, DEL personale, di TUTTA l’SDA.
“richiami dopo le 11 che verifichiamo se è nel deposito”. “no, io ora vado al deposito con un accendino in mano. CLICK”

Morale, il pacco viene trovato e consegnato il 25: 17 giorni solari e 12 giorni lavorativi per avere una busta.
In fondo trovate la storia di questa spedizione, e ovviamente il DEST. ASSENTE del 15 e del 24 sono FALSI come una banconota da 3,7 euro. Non è mai passato nessuno.

Intanto però ho scoperto che altri, MOLTI altri, hanno avuto problemi: la madre di un amico, anziana, spediva sempre delle cose con SDA e si è scoperto che i corrieri prendevano 1 euro ogni volta che andavano a farle visita a ritirare qualcosa. Il padre di un altro amico, negoziante di prodotti informatici, ha spedito in assistenza una macchina fotografica digitale per conto di un cliente, che è stata sgraffignata dal corriere e non è mai arrivata. Il magazzino era pieno di gente incazzata che era pronta a mettere le mani addosso al personale (che non brilla per simpatia e cortesia; però se tutti i giorni trovi sempre gente che vuole metterti le mani in faccia perchè i pacchi non arrivano, te le poni delle domande o no?)

27-11-2006 CONSEGNATA Genova
27-11-2006 FERMO DEPOSITO Genova
24-11-2006 DEST. ASSENTE CONTATTARE IL CALL CENTER Genova
24-11-2006 IN CONSEGNA Genova
23-11-2006 IN CONSEGNA Genova
23-11-2006 IN CONSEGNA Genova
22-11-2006 IN CONSEGNA Genova
21-11-2006 IN CONSEGNA Genova
20-11-2006 IN CONSEGNA Genova
20-11-2006 IN CONSEGNA Genova
17-11-2006 IN GIACENZA Genova
17-11-2006 IN CONSEGNA Genova
16-11-2006 IN CONSEGNA Genova
16-11-2006 IN CONSEGNA Genova
15-11-2006 DEST. ASSENTE CONTATTARE IL CALL CENTER Genova
15-11-2006 IN CONSEGNA Genova
14-11-2006 IN CONSEGNA Genova
13-11-2006 IN CONSEGNA Genova
13-11-2006 IN CONSEGNA Genova
10-11-2006 IN GIACENZA Genova
10-11-2006 IN CONSEGNA Genova
09-11-2006 IN CONSEGNA Genova
09-11-2006 IN CONSEGNA Genova
08-11-2006 PARTITA

Leave a Reply

43 Comments

  1. Insomma, siam sempre il paese dei furbi. Quanto mi sale la voglia di emigrare…

  2. Giorgio

    Non sono mai stato un fan di SDA e ho sempre cercato di evitarlo ma ultimamente mi sono accorto che anche sugli altri corrieri non ci si può fare affidamento più di tanto.
    Poche settimane fa acquisto un paio di sci dalla Germania, loro spediscono con corriere teutonico (DPD) e in Italia viene preso in consegna dalla Bartolini. Faccio spedire il pacco a mia zia che abita sul mio pianerottolo proprio perché lei c’é sempre e quindi ci non ci sono rischi di farsi trovare assenti alla consegna. Un pomeriggio trova un biglietto di Bartolini in cui si dice che sono passati alle 12.10 ma non hanno trovato nessuno, avremmo dunque dovuto chiamare il loro centro clienti per accordarci sulla nuova consegna. Strano dice la zia perché non si é mai mossa di casa e il suo campanello non ha mai suonato in tutta la giornata.
    Per farla breve: il mio palazzo ha due scale e due citofoni esattamente contrapposti, io abito nella scala B e l’arguto corriere ha suonato allo stesso indirizzo ma della scala A (il cui citofono porta ovviamente un cognome diverso da quello del pacco) non vi era nessuno é vi ha lasciato il biglietto nella casetta (nonostante avesse un cognome diverso badare bene) senza pensare di girarsi e controllare sull’altra scala. I proprietari di casa hanno visto il biglietto nella loro buca col nome della zia e gliel’hanno imbucato a lei.
    La zia trova i biglietto e si accorda telefonicamente per una consegna nel pomeriggio che non avverà mai!!!! Questo perché il corriere é tornato é HA NUOVAMENTE SUONATO NELLA SCALA A, NON TROVANDO NESSUNO!!!!! Ha però incontrato una un’anziana novantatreenne amica di mia zia alla quale il beota chede delucidazioni, dall’alto della sua veneranda età la tipa gli fa notare che sul pacco c’é scritto pinco pallo (nome della zia ) e non caio sempronio (nome di coloro ai quali si ostinava a volere consegnare) allora si offre di ritirarli lei dicendo che conosce la signora e avrebbe pensato lei a consegnarli………………………………………..IL TIZIO HA ACCETTATO!!!! Ma porc-………in questo caso devo dire grazie che sia finita così perché la cosa sarebbe probabilmente andata avanti per le lunghe ma io mi chiedo: se mi spaccio per tuo amico e dico:”lascia lascia a me che siamo cresciuti insieme e glielo do io il pacco” e invece sono un inquilino dell’appartamento x che tra due giorni porto via le palle con la tua merce?????? Quello lì ha consegnato il mio materiale sulla fiducia a una porta a caso!!!

  3. Se vi puo` consolare, TNT ha confuso la nostra sede di Roma con una pasticceria (grazie al cielo nella stessa citta`, cosi` ce la siamo sbrigati relativamente con poco) consegnando in pasticceria un costosissimo (e voluminosissimo… si parla di un parallelepipedo di 1 metro per un metro per due) apparato e lasciando in accettazione merci da noi un grazioso Winny the Pooh…. 😀

  4. giorgio, c’è da dire che la consegna al vicino è abbastanza nella norma. pur condividendo la tua perplessità, più volte mi ha salvato e il caso che menzioni è tutto sommato abbastanza remoto 🙂

  5. Io lavoro tutti i giorni con Bartolini, SDA, TNT e DHL. (e molti altri).
    Non ho mai avuto grossi problemi, TNT consegna rapidamente e al call center sono molto precisi. Con Bartolini ho qualche problema in più ma niente di trascendentale.
    I problemi secondo me sorgono (ma sono rari, non esagerate) quando si tratta di consegne a privati. Calcola che un camioncino porta tanti, ma tanti, pacchi: in posti assurdi con nomi strani. Alla fine della giornata c’è da sclerare. Ho un’amica che lavorava in TNT e riceveva 300 telefonate al giorno (numero preciso, non tiro a caso) di gente che chiedeva informazioni. Di queste 300 il 90% erano richieste assurde, modifiche di indirizzo e blabla. Non capisco poi perchè Kurai ha voglia di emigrare. Sono tutte ditte internazionali e funziona ovunque così. Una volta ho ordinato un pacco da Parigi: è rimasto fermo a Bordeaux 4 giorni per “avverse condizioni metereologiche”. MA CHE VUOL DIRE?

  6. rari? fatti un giro al magazzino SDA di Genova, e prova a dire che “tutto sommato i disservizi sono rari” 🙂
    ti scambiano per uno di loro e vieni linciato dai privati esasperati!

  7. peraltro se la fotocamera grattata al padre del mio amico fosse la tua, temo che la penseresti diversamente. Importa poco se il corriere è assicurato e te ne danno un’altra. QUANDO te la danno? QUANTO devi lottare contro le scuse assurde e la burocrazia?

  8. Tambu si è vero che la consegna al vicino è ormai quasi normale, ed è anche vero che il caso citato da giorgio è abbastanza remoto.. ma comunque può succedere e se la sda o chi per lei viene denunciata sono cavoli amari.. Non mi piacerebbe vedere che il mio pacco è prima passato per qualche persona che magari conoscevo solo di vista… magari lo hanno aperto… e mi darebbe un grandissimo fastidio…

  9. beh si, immagino che nel caso di pacchi a luci rosse possa dare fastidio 😛 😛

    (scusa, non ho resistito 🙂 )

  10. Barbara

    La lista dei disguidi con SDA & Co è talmente lunga anche qui … quando abitavo sui navigli senza portineria MAI che siano venuti quando era previsto e ovviamente mai che mi trovassero…quante gite a Binasco :/

  11. Premesso che facendo i debiti scongiuri, finora non ho avuto problemi coi corrieri (ordinerò due/tre cose all’anno, vorrei vedere che andassero male! 🙂 )… ma SDA ora non c’entra qualcosa con Poste Italiane? Si spiegherebbero molte cose…

  12. si, ma paradossalmente con Poste non ho mai avuto di questi problemi…

  13. Giorgio

    A proposito di SDA, mercoledì ho vinto un’asta su ebay per un pedale whammy (non fare dell’ironia che ti gambizzo Tambu!) come spedizione scelgo, tra quelle messe a disposizione dal venditore, paccocelere1 (con abbondante scongiuri e toccate di palle). Sabato mi arriva una mail del venditore che trascrivo qui:
    “Ciao, come hai potuto vedere dal tuo ebay, ho spedito l’oggetto ieri, ma non con le poste italiane, bensì tramite corriere espresso assicurato UPS (con una piccola differenza a mie spese) per garantirti una spedizione più sicura.
    Ieri infatti, prima di spedirti, le poste hanno fatto degli immensi pastrocchi con altri due J1 che avevo spedito giorni fa e non me la sono sentita di usare nuovamente le poste italiane per spedire (tanto per fare un esempio: un pacco destinato a catania me l’hanno mandato a cuneo per loro errore).
    Spero la cosa non ti dispiaccia, riceverai il pacco lunedì o martedì, se hai problemi avvertimi, e tienimi aggiornata sull’arrivo del pacco, grazie.”
    :-)))))))))))))))))))))))))))))))))))

  14. Sda deve morire. Se non ci pensa Darwin ci penso io.

    Che dire? …Se non forse che SDA = poste italiane = LA MERDA NON PLUS ULTRA??
    pacco partito da milano il 12. Arrivato alla filiale di Venezia il giorno stesso. La filiale di padova è più vicina a me di poco più della metà rispetto a quella di venezia. Strano che sia andato sulla filiale di venezia. Boh, ho ricevo merce da tutta italia con altri 3 corrieri (E-boost, Executive, Bartolini), ed entrambi avevano scelto come appoggio PD e non VE. Mah strano proprio. Sono passati 3 GIORNI e io ad aspettare (preso le ferie) come un DEFICENTE PER IL CAZZO.
    Adesso oltretutto il pacco non viene nemmeno segnalato “IN CONSEGNA”, ma addirittura “IN GIACENZA”.

    Sda deve morire ripeto. E’ probibile però che non aspetti la selezione naturale, come da titolo.

  15. Sda deve morire. Darwin è troppo lento...

    La filiale di venezia da stamane m’ha messo un nastro con la voce preregistrata dove dopo 30 secondi di avvisi la telefonata finisce. -.-”” Resto basito. Decido allora di chiamare il 199113366:

    – “Anche oggi il pacco è tornato in consegna, dovrebbe arrivare”.

    – Strano modo per dire che “il pacco è ancora lontano dal suo destinatario finale”. Evidente sapete vendere bene il fumo. Mi son preso un altro, ennesimo giorno di ferie e che PRETENDO di sapere se oggi quel cazzo di corriere mi si presenta davanti al cancello di casa oppure no.

    – “E’ in consegna, oggi arriva”.

    – Me l’hanno detto anche ieri. Oggi voglio sapere se il corriere passa, oppure se ho preso un altro giorno di ferie per niente.

    – “E’ in consegna…”

    – Mi scusi, è un nastro registrato pure lei, o è solo deficente? So leggere benissimo da me quello che c’è scritto su internet. Voglio un’altra risposta, crede di potercela fare? “oggi il corriere PASSA O NO?

    – …silenzio di una decina di secondi (e io pago…)…

    – Pronto è ancora lì?

    – “E’ in consegna… Se entro le 18 non passa il corriere manderemo un fax alla filiale con consegna tassativa per lunedì 18”.

    – Cooosa???? Quando mi potrebbe arrivare il pacco?? Lunedì??? Mi prende per il culo???? Mi faccia capire. il pacco parte il 12 mattina. Pago per un servizio che dovrebbe garantirmi il pacco fra le mani entro il 13. Oggi è il 15. …E lei mi dice che potrebbe arrivare il 15? Ma mi prende per il culo?

    – “…Se vuole può passarlo a ritirare lei nella fil..”

    – MA STA SCHERZANDO?? MI SON PRESO 3 GIORNI DI FERIE PER NULLA, OGGI SONO ANCORA IN FERIE E NON SO SE ARRIVA IL PACCO. E IO HO PAGO UN SERVIZIO DI SPEDIZIONE ->GARANTITO IN 2 GIORNI

  16. non mi dici niente di nuovo, è un film già visto…
    quel che ti so dire per certo è che se vai al deposito e batti i pugni sul tavolo, si mettono in contatto col cellulare del corriere e potete concordare un VERO appuntamento.

  17. Sda deve morire. Darwin è troppo lento...

    Il problema è che il deposito è lontano da me. 50 km e passa. E’ semplicemente uno scandalo. Olte che un disservizio intendo. Roba da Mi manda Raitre.

  18. allora fatti cambiare indirizzo di consegna. almeno quando arriva (SE arriva) arriva in ufficio e non sprechi ferie.

  19. gonaria

    e adesso basta!!!! era meglio nel 1950 quando il pacco arrivava a casa e se la gente era ai campi poteva andare all’ufficio postale a ritirare. oggi nell’era della rapidità siamo obbligati a chiedere le ferie per aspettare il pacco da SDA e se osiamo uscire 5 minuti per il pane quotidiano troviamo , vento permettendolo, il biglietto di mancata consegna; impossibile rintracciare il corriere che magari è dietro l’angolo!!! ma ecco il numero verde ancora tempo che non passa mai ed attenti a non dormire per il continuo ripetere della voce ” siamo spiacenti le linee sono momentaneamente occupate, la preghiamo di attendere per non perdere la precedenza acquisita….. ok oggi non si mangia ,non si può uscire tanto finirà che si dovrà andare nel deposito al capoluogo di provincia per ritirarlo . viva pacco celere viva l’efficienza delle poste italiane .

  20. Roi_Zid

    Mi unisco al vostro dibattito, ripudiando SDA.

    Mi potete spiegare cosa significa che è stata consegnata 2 volte?

    18-06-2007 CONSEGNATA Frosinone
    15-06-2007 CONSEGNATA Frosinone
    15-06-2007 IN CONSEGNA Frosinone
    14-06-2007 SMISTATO HUB IMPIANTO AUTOMATICO Roma Interporto Hub
    13-06-2007 ACCETTAZIONE UFFICIO POSTALE ufficio post

    Consegnata…….. senza bigliettino e niente !!!!!!!! Il pacco io non lo vedo
    Bah ho chiamato di pomeriggio al numero verde mi ha risposto una che mi ha saputo dire solo cose che sapevo dal sito……….

    Secondo me sono i corrieri che sono imbecilli ………….

  21. … SDA e’ dir poco, alla fine. Aspettatevi un post alla “anche Bartolini ci prova”

  22. Matteo

    eboost: pacco Partito da Roma giovedi 6.. venerdi 7 è a Venezia, segnato come IN CONSEGNA.. e niente…(intanto venerdi mattina partono da Taranto 4 colli con Bartolini) lunedi: arriva il corriere di Bartolini a mezzogiorno, un po scocciato x i 4 colli.. e fino a sera nient’altro…
    oggi.. sempre IN CONSEGNA.. cmq chiamo sia il numero verde di eboost, dal quale mi dicono che venerdi non è stato consegnato x cause di forza maggiore.. e lunedi x mancanza di tempo da parte del corriere, comunque mi consigliavano di chiamare la filiale di venezia.
    chiamo la filiale di venezia.. alle 17.30.. mi dicono di aspettare un’ora perche il pacco era nel furgone e mi sarebbe stato CERTAMENTE consegnato prima di sera.. ora apro il sito di eboost x controllare la tracciabilità: ora è IN GIACENZA nel magazzino di Venezia… fortuna che doveva essere recapitato entro 24 ore.. visto che la spedizione è in contrassegno.. io potrei rifiutarmi di pagare il costo della spedizione stessa?

  23. claudio

    buongiorno.e’ vergognoso il comportamento della SDA.sabato mattina alle otto,arriva una telefonata a mia madre da una persona molto volgare che telefonava da un paese di montagna a piu’ di 60KM da casa nostra.il tipo dice che cerca il sottoscritto,alche mia madre chiede chi e’,la risposta e’che lui ha un pacco a mio nome e se lo andavo a prendere.mia madre risponde se si tratta di un privato a cui hanno dato il pacco per sbaglio,o se sono le poste,a questo punto il “grezzo”risponde che ci aveva fatto un favore a telefonarci,e riattacca il telefono.(roba da matti) dopo di cio’,abbiamo passato il tempo a telefonare ai magazzini dell’SDA per sapere come mai avevano perso un pacco a 60 km da noi,ma loro rispondevano sempre che senza il numero di tracciatura ,non possono fare nulla.ma se lo hanno ,magari ,buttato davanti una casa di uno qualunque perche’ io ero l’ultimo della lista delle consegne,e quindi l’autista,non avra’ avuto voglia di fare tutti quei kilometri.ma che sono cretino?se volessero,con gli estremi miei e del mittente,non troverebbero il pacco ?.cosi’ mi tocca denunciare l’autista che consegna.Andare in questo paese,per fare una denuncia contro ignoti,(riguardo a colui che ha telefonato,perche’ avrebbe dovuto consegnare il pacco ai carabinieri,o alle poste ,invece telefonando a queste ultime sempre di tale paese,non risulta nulla di cio’)e addio a cio’ che avevo comperato in germania.funzionera mai qualcosa in italia?saluti claudio

  24. LUCIFERO

    QUANTO SEGUE SIGNIFICA CHE HANNO LIQUIDO INTESTINALE DENTRO LA TESTA! NON è POSSIBILE! NON ESITE! NON HA SENSO! SE NON MI RISPONDONO AL TELEFONO ENTRO LA MATTINA SARà L’INFERNO!

    08-01-2008 CONSEGNATA Venezia
    08-01-2008 IN CONSEGNA Venezia
    04-01-2008 FERMO DEPOSITO Venezia
    04-12-2007 FERMO DEPOSITO Venezia
    03-12-2007 IN CONSEGNA Venezia
    30-11-2007 IN CONSEGNA Venezia
    30-11-2007 IN CONSEGNA Venezia
    29-11-2007 SMISTATO HUB IMPIANTO AUTOMATICO Roma Interporto Hub
    27-11-2007 ACCETTAZIONE UFFICIO POSTALE ufficio poste

  25. LUCIFERO

    PROPONGO UNA RACCOLTA FIRME CON RELATIVI EPISODI DI AMBIGUI SMARRIMENTI DI SPEDIZIONI DA PARTE DI SDA E RELATIVA AZIONE LEGALE TRAMITE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA ITALIANA.

    NON STO SCHERZANDO!!!

    AL TERMINE DI 2 E RIPETO 2 ANNI DALLA QUALE SE NON SARANNO CADUTE ABBASTANZA TESTE E CORRETTO L’ANDAMENTO DI QUESTO SERVIZIO PROPONGO UN’AZIONE CONGIUNTA DI GRUPPI IN VARIE CITTà ITALIANE CON PROTESTA & EVENTUALE PUNIZIONI.

    PENSATECI ALLA SVELTA PERCHè OGNI VOLTA CHE QUESTE SOTTOSPECIE DI MUFFE LADRE COMMETTONO UNO DEI LORO ERRORI E LA PASSANO LISCIA SIAMO I PRIMI AD AVER DATO IL CONSENSO TACITO NON AVENDO FATTO NIENTE A RIGUARDO.

    CI VUOLE UN’AZIONE ESEMPLARE E AUTORITARIA.

  26. Daniele

    Salve vivo da 30 a Sestri Levante (GE). SDA ha scoperto che non esiste il mio domicilio che si trova a 4 minuti a piedi dalla stazione in una via con 700 numeri civici. (La via principale naturalmente).
    Probabilmente TomTom, Route66 e Via Michelin che riportano il mio n° civico si sbagliano!
    E’ dal 17-01-2008 che mi danno appuntamenti e non si è mai visto nessuno.
    Proviamo a chiamare? 0107232311
    35min…… attesa. cade la linea.
    45min…… attesa, si scaricano le batterie del cell.
    Il mittente riesce a contattare il suo SDA che mi prenota un fermo deposito.
    Oggi 24-01-2008 provo a passare nella sede sperduta di Genova a 50Km da casa mia a ritirare il pacco.

    NON USATE SDA IN LIGURIA, NON SPEDITE MERCE DI VALORE, EVITATELI.

    Per ogni azione legale vi supporto in forza! Contattatemi.

  27. Ciao a tutti, mi sono trovato sul vostro blog per errore durante una ricerca, ma non potuto fare a meno di leggere tutti i commenti.
    Io sono dipendente poste italiane e spesso lavoro anche con i colleghi dell’SDA.Abito a salerno e ricevo mediamente 2-3 pacchi al mese e ne spedisco altrettanti.Mai un ritardo, mai un disguido.sono 5 anni che faccio campravendita, come me lo spiegate?
    Quello che posso dirvi e che secondo me ci sono problemi di organizzazione delle filiali delle vostre parti, perchè la merce viene spostata e segnata con i codici a barre.
    Questo non succede allo smistamento di Roma e Bologna che sono efficienti.
    Per quanto riguarda la consegna vi posso assicurare che i pacchi per singolo furbone spesso superano il numerno di 300 e questo significa che se solo 2 indirizzi sono sbagliati (la colpa del comune o di chiunque altro), slittano più di 10 consegne che vengono recuperate man mano, perchè il giorno dopo ce ne sono altre 300 da fare.
    Il fatto di dare un pacco al vicino è una gentilezza, perchè anche se quella persona ha sbagliato la consegna, ci sarebbero state delle rogne pazzesche.E cmq come lavora SDA lavorano anche gli altri, il problema è che la SDA ha una quantità di spedizione allucinante dal momento in cui è passata a Poste Italiane.

    Per concludere non voglio che pensiate che difenda la categoria, ma voglio farvi capire quanti disguidi ci sono per ogni consegna che viene effettuata e vi renderete conto che sono davvero un numero insignificante.
    Ciao e grazie dell’ospitalità!!!

  28. Non può essere come dici perché sui miei pacchi c’era sempre l’indirizzo corretto. Non accetto nemmeno che gli indirizzi sbagliati di altri ritardino il mio pacco corretto. Tanto per andare a un indirizzo giusto o a uno sbagliato ci metti lo stesso tempo. In un caso trovi la persona e consegni, nell’altro mandi il pacco in coda e passi al prossimo. Qua si sta parlando di pacchi che per DECINE di giorni risultano usciti in consegna e mai arrivati. Si parla di recarsi di persona al centro spedizione e sentirsi dire “non so dov’è il suo pacco”.

    O magari al sud si spediscono meno pacchi e quindi funziona meglio

  29. la mole di lavoro non la conosco, ma ti ripeto che è un problema solo di quelle 2 o 3 centrali di smistamento.Cmq la situazione non è rosea per nessuno.

  30. kawa

    ahhh ahhh ahhhhh prontoooooooo-

  31. Tittiola

    S.D.A = merda merda e merda….è la seconda volta che mi succedono cose assurde. Per farla breve la prima volta oltre alla consegna in ritardo del pacco, c’è stato solo un tentativo da parte del fattorino di recapitarlo, NON 3 COME DICONO, dopo di che dopo ripetute chiamate e continui “sii oggi passeremo”…ecco che arriva l’ultimo giorno disponibile in fermo deposito, e sono dovuta andare a prendere il pacco a più di 20 km di distanza da casa mia, altrimenti lo avrebbero rispedito al mittente il giorno dopo; 10 euro buttate nel cesso per sti str…..
    Secondo tentativo che sto vivendo, (maledetta a me che ho scelto sda di nuovo), compro su internet giovedì 22 aprile alle 19:00, venerdì alle 16:00 rintraccio il mio pacco come partito dalla base, ovviamente nessuna notizia fino a lunedì che vedo scritto su internet “in spedizione”, perfetto mi dico, mi sono svegliata alle 9:00 non esco manco per fare la spesa, non mi sono mossa di casa, non ho neppure acceso lo stereo per evitare di non sentire il citofono, alle 19:00 ancora nulla e sul sito trovo scritto “DESTINATARIO ASSENTE”….(senza presa per il culo) li chiamo e mi dicono che io oggi non ero in casa….ahhh be se lo sanno loro. Cioè in pratica sti ……… fanno finta di passare e te la vogliono anche far credere, sono incredibili, sono queste società che rovinano l’Italia, le tempistiche più lunghe in assoluto, i fattorini evidentemente vanno a prendersi un gelato nell’orario di lavoro. COMPLIMENTI COMPLIMENTI COMPLIMENTI COMPLIMENTI , mai più!!!!

  32. Antonio Macaluso

    Lasciatemi raccontare la mia amara esperienza con la DHL allora prima cosa, telefonata avrei un pacco da spedire da questa città a quest’altra mi chiedono le solite cose peso misure ecc ecc fin qui tutto ok fase finale della telefonata allora va tutto bene Sig macaluso ci aspetti domani pomeriggio passiamo a ritirare il pacco. Al indomani aspetta e spera niente nessun corriere inizio a telefonare per sapere come mai il mancato ritiro del pacco, mi passano da un numero all’altro mi fanno aspettare per delle ore al telefono niente nessuno che mi sappia dare spiegazioni intanto le chiamate telefoniche sono a pagamento richiamo il giorno dopo niente nulla di nuovo cosi decido per cambiare corriere intanto mi è rimasto la bolletta telefonica aumentata che servizio di m……. scusate non ci sono altre parole OCCHIO ALLA DHL PENSATECI 2 VOLTE prima di chiamare

  33. Mi unisco al coro di voci e di disprezzo verso SDA….

    Ho comprato un paio di libri da questo sito: IBS. Per carita’ il loro servizio e’ ottimo, infatti dopo un paio di giorni (ho ordinato di venerdi’) i libri erano gia’ stati spediti. Ma qui inizia il calvario.
    Loro spediscono tramite corriere SDA, per la precisione tramite il servizio EBOOST DI MERDA.

    Aspetto due giorni, tre giorni, poi guardo il tracking e il pacco risulta consegnato. EH? Chiamo il call center Eboost (non IBS, bisogna rivolgersi direttamente a Eboost) e la conversazione e’ questa:
    “Guardi il pacco risulta consegnato ma non e’ arrivato nulla”
    “Mi da’ il numero di tracking?”
    “xxxx”
    “Si risulta consegnato!”
    “… … Si ma non e’ arrivato”
    “Eh ma qui risulta consegnato. Mi spiace non posso fare altro”

    MA SIETE SCEMI??? Ma magari fosse finita qui.
    Chiamo IBS. Mi dicono che:
    1) Devono richiedere la firma a Eboost
    2) Devo mandare un fax in cui disconosco la firma (che non era la mia ovviamente)
    3) Mi devono rispedire il tutto. Tramite Eboost (e li’ avevo paura)

    Oggi guardo il tracking. Risulta che hanno provato a consegnare ma non c’era nessuno in casa. PECCATO CHE LAVORO DA CASA e sono a casa 24/7… Li chiamo:
    “Guardi il pacco risulta non consegnato perche’ non ero a casa, ma sono stato a casa tutto il giorno”
    “Mi da’ il numero di tracking?”
    “xxxx”
    “Si risulta che ieri lei non era a casa, ma oggi e’ di nuovo in consegna!”
    “… … Si ma ero a casa. Scusi dove lo state mandando? Magari c’e’ un errore”
    “Eh ma guardi io vedo solo che e’ in consegna, non vedo nessun indirizzo. Mi spiace non posso fare altro”

    MA ANDATEVENE AFF***ULO, SPERO FALLIATE, MISERABILI IMBECILLI DI EBOOST

    Vorrei far notare una pagina del sito: “Le spedizioni vanno seguite e i clienti ancora di più. Con eboost hai chi lo fa per te. ”

    Ancora, MAVAFF***ULO EBOOST

  34. andrea

    salve,anche io aspetto un pacco sda mai arrivato e sul sito risulta consegnato a ferrara,mentre io sono a ravenna.
    ho mandato una mail all’sda e mi hanno semplicemente risposto ke:
    il pacco e stato consegnato il 24/06/08
    ma a ki ????? a me no……
    che faccio ????

  35. Mau

    Purtroppo le spedizioni italiane sono sempre incasinate. Anche io per esperienza personale non mi fido molto (di tutti i corrieri sia chiaro). Gli unici consigli che posso dare sono i seguenti:
    1. i servizi ultrarapidi in Italia praticamente non esistono, se non avete veramente fretta evitate di aspettare e/o spedire pacchi con consegna 24h o 2-3 giorni. Alla fine tutti non hanno urgenza ma per avere il pacco subito farebbero di tutto (io prima di 6/7 giorni neanche mi preoccupo) ….
    2. non cercate di cambiare indirizzo in corso di consegna e/o di concordare la data e l’ora è praticamente impossibile e rischiereste di aumentare i tempi di consegna. Spesso c’è poca e mal comunicazione tra l’amministrazione e i corrieri che corrono come matti.
    3. evitate di aspettare i pacchi, se vi trovano a casa ok, altrimenti ripassano (o fingono di ripassare) e alla fine il pacco torna al magazzino in fermo deposito automatico, quindi al secondo avviso di mancata consegna o dopo un po’ di giorni è sufficiente andare a ritirarlo.
    4. anche per un ritardo di un solo giorno CHIDETE SEMPRE IL RIMBORSO, delle lamentele tutti se ne fregano ma se tutti coloro che ricevono pacchi in ritardo chiedono legalmente un rimborso (che devono dare) forse la dirigenza si chiede come mai bisogna pagare così tanti rimborsi (sono sempre i soldi che smuovono le menti mediocri….)
    5. se potete evitate di comprare un oggetto “a distanza” per risparmiare 5 euro, fatevi un giro e compratelo al negozio (oggetto e distanze permettendo..:-))

  36. Pingback: 30 seconds to Tambu · W photocity

  37. Daniela

    Stranamente con la Bartolini non solo sono più veloci ma addirittura se non ti trovano a casa ti chiamano al cellulare per prenotare la consegna quando gli chiedi tu!
    Con SDA ne ho talmente tante da raccontare che mi ci vorrebbero giorni, se non possono gestire così tanto lavoro, non lo prendono, perchè la gente PAGA per avere un servizio che non ha e per avere a che fare con dei buzzurri malpagati come i loro corrieri.
    Non vedo perchè debba rimetterci io che pago se SDA non è in grado di gestire questo tipo di lavoro

  38. Alessio

    Lasciate stare Sda, io sono stato tutto il giorno a casa ad aspettarli e non è passato nessuno (neanche uno squillo hanno fatto) siccome c’era un temporale da paura ho detto ok, passeranno domani… il giorno dopo mi sveglio e nello stato della spedizione leggo “IN GIACENZA”, ma andate a zappare i campi, non hanno voglia di lavorare e mi mettono il pacco in giacenza -.- con BARTOLINI invece non ho mai avuto problemi, la prossima volta che compro online sempre e solo bartolini, SDA è inutile e mi chiedo perché esiste ancora.

  39. Ser_jo

    Salve a tutti, per caso…, mi sono imbattuto nei vostri Post e condivido pienamente ciò che esternate per i servizi SDA. Spesso acquisto on line sia da Italia che dall’Estero, debbo dire che al 90 % non ci sono stati problemi con corrieri internazionali, i problemi mi sono nati con utilizzo delle Poste Italiane ovvero servizio SDA. Pacchi che non arrivano messi in consegna e nemmeno l’ombra del corriere, pacchi consegnati a terzi, e su quest’ultimo ben venga.. entro i limiti ( il terzo è sempre il tuo vicino fidato..non altri !!!), ma ciò che più mi rende indignato verso SDA è che non esista un contatto, un telefono che funzioni, un fax un modo comunque di comunicare con loro e risolvere l’eventuale problema che si è creato, inoltre è evidente una mancanza di rispetto nei confronti dei clienti e degli oggetti a loro affidati. Noi paghiamo per il servizio, loro lavorano perchè noi richiediamo a loro un servizio che devono operare nei modi corretti, altrimenti stiano a casa e lascino il posto a chi vuole lavorare. Se sei in una zona non felicemente accessibile, il tuo pacco risulta ..indirizzo errato, ..oppure destinatario assente … fatto stà che il pacco non ti arriva o viene rispedito al mittente (che dovrà pagare il rientro del pacco). In altre occasioni il pacco viene letteralmente GETTATO in cortile o nel piazzale e spesso non fà bene al contenuto del pacco. Uno skifo !! Totale !! Ma giustamente se non ci lamentiamo non si risolve niente. Quale è il maggior cliente di SDA ? Le Poste Italiane. Noi i rapporti li abbiamo con Poste Italiane che ha messo a disposizione on line una portlet dove inserire i propri reclami…ed allora ??? RECLAMIAMO TUTTI SU POSTE ITALIANE E RICHIEDIAMO I RIMBORSI PER RITARDATO SERVIZIO !!!

  40. pippo

    io aspetto un pacco da 1 settimana è arrivato da pisa a Catania in 24h e poi in una settimana intera non hanno neanche provato a portarmelo a casa pensate che posso chiedere rimborso??? è sda corriere non un servizio postale e non vi sono servizzi accessori tipo di consegna entro una certa ora..

  41. rosanna

    siamo alle solite con SDA a venezia mi dice che il destinatario e assente peccato che ho preso ferie e che son rimasta a casa tutto il giorno per ……. niente.oggi ho chiamato il numero verde e ho fatto le mie rimostranze e che sono 5 anni che il servizio e uno schifoooooooooooooooo.io comunque non faccio piu acquisti on line dove il corriere è sdA E NEANCHE MIO FIGLIO CHE PRIMA SI COMPRAVA TUTTO ON LINEEEEEEEEEEEEEE APPENA VEDE SCRITTO sda VA OLTREEEEEEEEEEEEEEEEE

  42. Daniele

    Michele,
    stai difendendo l’idifendibile
    Sara’ pure che SDA abbia molto lavoro, pero’ l’organizzazione non e’ scadente, io abito a reggio emilia, mi hanno spedito un pacco da trapani,
    dopo 15 giorni rivolgendomi al mittente sono stato informato che il pacco era in giacenza a reggio emilia.
    ho provato a chiamare la sede, nessuna risposta, solo una musica indisponente.
    dopo 2 giorni il pacco e’ stato restituito al mittente.
    Mi piacerebbe sapere chi e’ quel genio che ha studiato queste procedure,
    credo che costi meno avvisare il ricevente o il mittente che il pacco e’ disponibile in sede piuttosto che rispedire il pacco a 1500 km di sistanza.

Next ArticleUn regalo per Niccolò