tornare a fare radio

web radioE’ un periodo che nella testa mi frulla l’idea di tornare a fare radio, radio online; casomai non lo sapeste, ho fatto il Web-jockey per 3 anni di fila, e non dico fossi bravissimo ma non ero nemmeno da buttare via (per referenze: silentman 🙂 ).

Avevo un mio programma su una webradio che ha cambiato più nomi e URL che pezzi trasmessi, ma cercavo di dare una buona continuità e un taglio personale alla mia trasmissione, che manco a dirlo trasmetteva rock moderno.
Avevo un buon microfono, un sofisticato plugin per miscelare voce e musica, voglia da vendere e ascoltatori fedeli. Avevo una chat da seguire con cui interagire, un bot per le richieste automatiche, centinaia di migliaia di canzoni potenziali da trasmettere e il tempo per farlo.

Ora sicuramente non potrei garantire un appuntamento fisso di due o quattro ore ogni settimana, ma la voglia mi sta tornando. Ora ci sarebbero altri canali per diffondere il programma, altri sistemi per avere feedback, e nuove tecnologie a supporto.

Un podcast però non avrebbe molto senso, per la lunghezza e per il fatto che mancherebbe l’interazione con l’utenza quando si registra. Mettere shoutcast sul mio pc sarebbe limitante (banda in uscita) e comunque con fastweb ci sarebbe un NAT di troppo di mezzo.

Avete qualche idea?

Leave a Reply

26 Comments

  1. Beh, puoi sempre rivolgerti a RadioNation, le referenze ci sono tutte 😀
    Senno’ potresti parlarne con Ernico…

    Giusto l’altro giorno ho ritrovato su un CD i vecchi jingle di “Forse ci sono” 😀

  2. lo sai che invece i miei li ho persi? 🙁

    gli ultimi erano superprofessionali!!

  3. ma su radionation si parla anche?

  4. potrebbe fare al caso mio, ma si sente solo con windows media player :-/

  5. Ta: beh si, su RadioNesciu (potrebbe essere un bellissimo nome di un programma, non trovi? :D) ci fanno degli interminabili talk-blog-show pieni di fuffa fuffosa il Neri e il suo entourage…. ci si puo’ sempre informare, no?

    La prima puntata sai gia’ chi devi chiamare come ospite, VERO? 🙂

  6. theo (quello originale, non jtheo :P)

    Ma… sparo la mia minchiata.
    Un serverino in housing con shoutcast e ammenicoli vari ? 🙂

    Sai sarebbe tornata anche a qualcun’altro la voglia di tornare online… 🙂

  7. oddio, e chi lo gestisce? vabeh, domanda scontata (tu), però ne vale la pena per la poca disponibilità che posso garantire?

  8. theo (quello originale, non jtheo :P)

    Perchè io posso garantire disponibilità secondo te?

    Per il costo esiguo che ha… magari qualcuno ha voglia pure lui di prendersi qualche ora la sera per mixare qualcosa, chi lo sa…

    Poi se si vogliono unire un pò di bloggers, potrebbe uscirne qualcosa di carino.
    Il primo radioblog di Internet 🙂

  9. zuck

    Io e Poldo stiamo girando intorno a questo argomento da mesi…

  10. HEY! siamo già in 5!! dài, facciamolo! 🙂

  11. theo (quello originale, non jtheo :P)

    Per me è andata… io ci sto.

  12. theo (quello originale, non jtheo :P)

    Giusto per precisare… l’hardware lo metto io, ne ho a sufficienza per quattro o cinque server ben carrozzati.

    Si può pensare ad un housing economico (vd. Aruba) e andrebbe buttata giù una lista di software necessari/utili, sia lato server che lato client.

    Che ne dici Marco di buttar giù una lista lato client ?
    Per il lato server, vediamo se riesco a tirare in ballo un vecchio intrattenitore di “Sex & The Radio” 😉

  13. Mi sono fischiate le orecchie 🙂
    Haila mia mail? E’ neri, seguito da macchianera.net.

  14. vabbuò… il classico winamp + shoutcast plugin è accessori, no?

    Andrea Beggi credo usasse direttamente il SAM… ora mi rileggo quel post vah!

  15. theo (quello originale, non jtheo :P)

    Ecco bravo, rileggi…
    Io apro una console via ssh nel frattempo va 😀

    Occorre dirlo che stiamo su Linux o lo sottolineo più volte e magari lo “grassetteggio” anche (alla Zaffo Zanfagni) ?

  16. @Theo: la voglia c’` senza dubbio, il tempo è tiranno invece. Sarebbe un appuntamento persino più discontinuo di “Forse Ci Sono”… faccio prima ad autoinv farmi invitare da tambu (con il placet di estrellita :)) 🙂

  17. quando verrete a mangiare indiano, ti farò anche tenere il microfono in mano. ROTFL 😀

  18. accettate interventi esterni?
    qui c’è uno speaker vercellese in pensione… (scuola bertallot, per intenderci)

  19. estrellita

    ah, tambu è una scoperta ogni giorno! non sapevo che sapesse cucinare indiano, per esempio 😀

  20. Fikoh! Che bello quando inizi a trasmettere?

    Se servisse voce femminile con vago accento/cantilena veneta sai dove trovarmi (giuro, fatto corso della FSE su comunicazione radiofonica nel lontano 1999).

    Bax

    MJ

  21. Se hai bisogno di una soluzione economica per lo streaming prova Picostreamer, uno script che si appoggia ad Apache.

    http://www.vinz486.com

    Creato da un italiano! 😀

  22. Giorgio

    Appoggio in pieno l’iniziativa!!!!!! Ovviamente se ti serve un musicista talentuoso e famoso da intervistare mi offro volontario 🙂

  23. Elettra

    trovo questa pagina per caso. io con le mie amiche stiamo cercando di creare una web radio,avrei bisogno di consigli riguardo la lista dei software necessari alla trasmissione…mi dicevano shoutcast…ma io a livello informatico sottozero. la mia email è la_bloody@hotmail.it nel caso qualcuno volesse darmi una mano.grassie

Next ArticleA Milano il 4 dicembre