toptutto

edelman blogSenza dire niente di fondamentalmente nuovo, mi autogaso in pompa magna notando che in posizione 128 tra i blog italiani più influenti in europa ci sono io.

La metodologia, oscura, è indubbialmente sbagliata. Il fatto che nel foglio Excel (EXCEL!!) siano ordinati per incoming link di technorati ancora peggio. Tiziano Fogliata pone una delle tante, giuste domande, che spero Venerdì qualcuno faccia al convegno.

La cosa che mi più scandalizza non è tanto il fatto che alcuni dei blog presenti in classifica non se li fila nessuno, mi chiedo invece come si possano considerare influenti blog che trattano determinati argomenti.

Vi dirò: trovo molto più SERIO (si, ho detto SERIO) il lavoro fatto da ludo e compagni con la top100, dove peraltro oggi figuro in 98sima posizione.

E ora vi dico anche perchè, uno come me sta così in alto: perchè là fuori, fuori dalla blogosfera, ci sono migliaia di persone con idee, passioni, talento maggiori del mio, del tuo, del nostro. Dobbiamo solo aspettare che trovino il modo di instradarle nel flusso. E poi godercele, non farne classifiche. 🙂

Leave a Reply

10 Comments

  1. Grazie degli apprezzamenti per la classifica. 🙂

  2. Sono stato tentato di commentare in diversi post (sia quello di Ludo, che quello di Tiziano), ma alla fine mi sono astenuto dal farlo.
    C’è troppa “carne al fuoco”, e forse adesso gli animi sono anche un pochettino accesi (vedere considerate persone “influenti” mentre si è sicuramente più influenti di chi ci precede potrebbe dar fastidio a più d’uno).
    Il tuo post è il più “adatto” a descrivere la situazione, così come è sicuramente vero che la classifica di ludo è la più seria e inattaccabile, per giudicare l’influenza di un blog in Italia.
    Sono 66° nella psedoclassifica di Edelman, e 50° in quella di Qix.
    Sono più che soddisfatto e, sinceramente, vedere “cazzabubboli” prima di me non mi fa nè caldo nè freddo, dato che sono consapevole della mia modesta sfera di influenza (modesta, ma comunque sempre superiore ai suddetti cazzabubboli) 😉

  3. non mi sono spiegato: puoi valutare la POPOLARITA’, forse, ma MAI l’INFLUENZA che un blog ha su qualcuno o sulla blogosfera… con determinati astrusi matematici e molta approssimazione la popolarità è riconducibile a un dato matematico, l’influenza no. 🙂

  4. Tambu, ti sei spiegato benissimo… e quello che ho scritto vale anche per la popolarità!
    Molti di quei blog non se li fila nessuno, ergo oltre a non essere “influenti” non sono “popolari”. 😉

  5. L’ unica influenza che possono avere è quella che ho io ora con la febbre!! =)

  6. Ho scoperto ora di essere 58°, non ce credo!!

  7. Lukather

    A me l’influenza vie a guardare i blog su spaces.live.com 🙂
    Graziano hai degli ottimi contenuti…ti prego cambia piattaforma 😐

  8. Vero, live credo sia la peggiore al mondo, ma ci sono abituato.
    Anche se in 6 mesi mi hanno cambiato 4 Url e fatto perdere tutto sia in PR che era 5 sia in link.
    Comunque ci pensero’:D

  9. non è detto che una cosa che non sia misurabile scientificamente non abbia una sua validità oggettiva. questo è un approccio positivistico e secondo me sbagliato alla radice. se stabilisci un metodo e dei parametri di valutazione puoi misurare anche l’influenza (anche se questo di sicuro non è il caso)

  10. “puoi valutare la POPOLARITA’, forse, ma MAI l’INFLUENZA che un blog ha su qualcuno o sulla blogosfera…”

    E’ una delle rarissime volte in cui mi trovo d’accordo al 101% con Tambu. Come si fa a misurare l’influenza di un blog partendo dal numero di link che ad esso puntato? 😮

Next Articleha ragione infostrada. sempre.