la piccola blogosfera

Meno male che qualcuno più autorevole di me se ne accorge!

Questa è l’ennesima dimostrazione di come la blogosfera, o almeno quella sferetta che ingloba Pandemia e i suoi simili, non sia rappresentativa dell’universo internet.[…] Siamo settari oppure il lievito che fa crescere la rete? Probabilmente nessuna delle due cose.

http://www.pandemia.info/2006/08/01/google_talk_quarantaquattro_ga.html

e con questo mi rifaccio anche al seppur ottimo post di Paolo Valdemarin sul portale da 50 milioni di dollari e al discorso sull’architettura delle informazioni nei blog.

Evidentemente la gente ha ancora bisogno di scrivere le mail, così come di usare messenger e di visitare i siti a manina. La blogosfera è molto più avanti. Attenzione a non doppiare il mondo! 🙂