OCR

Ho uno scanner da una vita. Esattamente da quando, in pieno boom della new economy, feci un periodo di prova di due settimane in uno studio di avvocati/ragionieri che si erano lanciati nel business dei siti. Tra le altre cose lì ho imparato a odiare l’IMAC, quello colorato fatto solo dallo schermo; si piantava talmente bene che dovevo andare a staccare la spina, ogni altra operazione era inibita.
Dicevo, dopo due settimane trovai fortunatamente un lavoro VERO, e loro congedandomi dissero “beh, peccato, perchè qua si parlava di mettersi in casa un SERVER, progetti importanti, linee veloci. Comunque possiamo collaborare, ha la dotazione per portarsi a casa il lavoro che le retribuiremo quando consegnerà?”

CERRRRRRRRRRRRRRRTO!!!

Oggi per la prima volta l’ho usato in modo intensivo (beh, escludendo la falsificazione di denaro e documenti, ovvio 😛 ). I software OCR (Optical Character Recognition) sono un portento al giorno d’oggi, ma possono essere massacranti; specie se acquisisci fogli dell’anteguerra su carta velina, battuti con macchina da scrivere direttamente in bella (“bella”) copia. Devo dire che il grado di riconoscimento di questi cosi è davvero notevole, oltrepassa agevolmente il 95%. Certo, alcuni spunti esileranti ci saranno sempre (ci ho messo 4 minuti buoni a capire cosa c’entrasse NONNA in una frase sul buddhismo… era “non ha”), ma fa pur parte del gioco, no? 🙂

Leave a Reply

5 Comments

  1. Anche io ho avuto una (brevissima) esperienza con questi oggetti diversi anni fa.
    All’epoca rimasi stupito positivamente dall’efficienza di tali software

  2. estrellita

    🙂

  3. Giuseppe

    hem…. io non sarei così entusiasta del 95%, significa 5 errori ogni 100 caratteri, ovvero un errore ogni 20 caratteri….

  4. hai ragione 🙂

    però vorrebbe dire anche 5 parole su 100, o 500 lettere ogni 10mila, che invece non è male, se non devi batterle tu… volevo scrivere 98-99% ma poi ho pensato che magari esageravo…

    il concetto è vanno MOLTO MOLTO bene! 😉

  5. Barbara

    Avevo preso lo scanner per mettere in digitale delle foto stampate ma sinceramente con il modello scassone che mi ero presa venivano uno schifo…in effetti lo uso davvero pochissimo lo scanner

Next ArticleGRAVISSIME FALLE IN FIREFOX...