Google Analytics sui feed

Ciao Tambu, è tanto che non scrivi qualcosa su Google Analytics 🙂 ecco una domanda per te: ho incluso il codice di Google Analytics nel mio feed RSS, ma mi dà errori, non funziona. Dove sbaglio?

Beh, sbagli l’approcio 🙂
I feed RSS sono documenti XML puri, quindi non puoi aggiungere codice a piacimento, benchè meno un javascript (che comunque deve essere eseguito da un browser per funzionare, e tipicamente gli aggregatori non eseguono il javascript).
Quindi? Quindi devi affidarti a qualche sistema di statistica dei feed, uno che va per la maggiore è Feedburner (Andrea Beggi ti spiega in dettaglio come fare).

Sebbene in statistica le somme non si facciano MAI, in questo caso possiamo fare un’eccezione in virtù di questo ragionamento: “Google Analytics conta gli accessi alle PAGINE del blog, non ai feed. FeedBurner conta gli accessi al FEED, non alle pagine, e riesce a sapere quanti fanno click sul feed – almeno, sicuramente nella versione PRO – e questi click sono sicuramente visite al mio blog, conteggiate anche da G.A. Per cui:

Accessi contati da G.A. + accessi contati da Feedburner – click sui feed = visite in un giorno al blog.

Esempio: Martedì 18 Luglio:

Google Analytics: Visite Totali: 246 (Medio: 10,25)

Feedburner:
* 218 views
* 5 clicks
* 0 downloads

246 + 218 – 5 = 459 visite

Leave a Reply

10 Comments

  1. Quel plugin l’avevo trovato pure io, ed è utilissimo 😉
    tra le altre cose vi consiglio di impostare feedburner in modo che riconosca il reindirizzamento, così che anche da feedburner i vostri lettori vengano portati a lincare tuosito.com/blog/feed/ invece che feeds.feedburner.com/tuosito, così che nel caso vogliate cambiare gestore non avreste problemi.

  2. Ciao Tambu, questo articolo capita a fagiolo, quello del conteggio dei feed è un argomento che mi interessa molto!

    Uso G.A. con soddisfazione (nel blog ho ancor shinystat ma presto lo eliminerò, tra l’altro mi conta sempre un 5-10% di visite in meno rispetto G.A.), ma purtroppo non riesco ad utilizzare feedburner perchè i feed della mia piattaforma http://www.megablog.it hanno un qualche difettuccio che il feed validator non riesce a digerire: spero risolgano presto il problema.

    Volevo chiederti:
    – i referrals generati da click sui feed come vengono indicati su google analytics? come faccio a riconoscerli?

    – se in futuro riesco ad iscrivermi a feedburner quest’ultimo riuscirà a conteggiare TUTTI i feed letti? anche quelli che avevano aggiunto il feed di ELMANCO nel loro lettore prima della mia eventuale iscrizione a feedburner?

    Рperch̬ nel menu laterale del tuo blog sono indicati 105 lettori di feed e nelle statistiche hai invece 218 letture di feed? se si pubblica un solo post in un giorno i numeri non dovrebbero quasi coincidere?

    Grazie, ciao!

  3. 1) non puoi. sono a tutti gli effetti visite senza referral, a meno che non provengano da aggregatori online, che riconosci dal dominio.
    2) no, ovviamente il conteggio parte da quando la gente legge il feed di feedburner.
    3) no, quello è il numero di utenti unici DEL GIORNO. infatti se noti è diverso ogni giorno, sale sale fino a mezzanotte, poi si azzera o quasi. Nel weekend infatti è molto più basso

  4. salvo

    mi aggancio al post per chiederti un parere sul metodo che ho adottato per tracciare l’utilizzo dei feed: in pratico ho associato ad ogni link del feed i codici Analytics per la gestione delle campagne marketing: https://adwords.google.it/support/bin/answer.py?answer=27254&hl=it

    Nel report sulle conversioni campagna ottengo quindi le visite e le relative pagine viste a partire dai link del feed.

    I dubbi nascono nel capire quanti utenti sono abbonati al feed al di là del clic e quanti utenti unici genera il feed.

    Che ne pensi?

  5. non può funzionare. la prima volta che mi iscrivo al tuo feed magari ci clicco, anche se è più probabile che invece faccia “copia indirizzo” e lo incolli nell’aggregatore, ma comunque a tutte le visite successive dell’aggregatore non si genera nessun click nel blog, quindi niente traccia.

  6. salvo

    Spero non me ne vorrai… i link che portano a sottoscrivere al feed, quelli, NON li traccio, per cui come dici tu non posso sapere chi e quanti hanno sottoscritto il feed. Ok.
    Però posso contare quanti cliccano i link contenuti nei vari items del feed.
    Nel caso si abbia un feed che riporta solo un estratto dei diversi contenuti pubblicati è piuttosto naturale aspettarsi un clic per continuare la lettura sul web. Ecco allora che contare questi clic, impostando una campagna con Analytics, può tornare utile.
    Tutto qui. Saluti

  7. Non te ne voglio, ma cosa succede se io ti aggrego tramite un feedreader che non supporta javascript? 😉

    se usi feedburner fa tutto da solo, e anche un sacco di altre cose…

  8. salvo

    Gia… feedburner. Ma se ho un sito che genera una moltitudine di singoli feed come si comporta? Non dico 5/10 feed diversi, pensa a diverse centinaia, che faccio… apro centinaia di account e leggo centinaia di statistiche?

    Per questo al momento non ho trovato di meglio che impostare nell’url dei vari items dei feed, i codici per il tracciamento di Analytics (&utm_source=XXX e utm_campaign=feed), che poi leggo nei report come una normale campagna pubblicitaria.

    Il javascript non c’entra, il sistema adottato genera un normale link, magari un po’ più lungo, ma nulla di speciale. Capiamoci: non so quanti utenti hanno cliccato l’iconcina arancione RSS. So solo quanti, partendo dal feed, sono atterrati nel sito. E dal momento che gli item del feed sono mozzati, è facile che molti utenti abbonati clicchino.

    Mi rimane scoperto quindi un dato (quello che cercavo di capire con te se potevo recuperarlo con analytics): quanti abbonati al servizio feed ho? Ora so che non lo posso sapere. Amen.

  9. Pingback: 30 seconds to Tambu · GoogleBurner

Next ArticleDomani a Pontinvrea