grillo ZAC!

grilloche poi è il rumore che ha fatto il suo feed appena l’ho segato dal mio aggregatore.
Dopo l’ultima cazzata sui telefonini mi sono deciso, ancorchè in imperdonabile ritardo…

Leave a Reply

9 Comments

  1. claudio

    Effettivamente è da un pò (non è certo questo il primo) che sul blog di beppegrillo appaiono grandi cazzate.
    Resto un lettore del suo blog perchè ci sono stati dei post interessantissimi e mi spiacerebbe perderli, ma oramai è molto che non leggo che qualche riga dei suoi post.
    Ha un pò rotto il cazzo, dai, sia con il tipo di notizie (il tronchetto della felicità gli ha scopato la moglie?) che con i suoi pensieri (la nazionale non si tocca, non è che mi metto a tifare togo per via degli scandali…).

  2. beh sai, è facile parlare senza fare…
    Critica a morte i politici ma si guarda bene dallo scendere in politica, fa le iniziative clamorose (parlamento pulito) ma le fa pagare al pubblico, non controlla le fonti tanto è infallibile… 🙂

  3. PlacidaSignora

    Zac io fatto da subito…;-*

  4. Kurai

    Io continuo a seguirlo, se non altro per il piacere masochistico di capire quel che tirerà fuori la prossima volta.
    Spiace, perché il suo blog era spesso fonte di buoni articoli.

  5. Grillo e’ un imbecille totale, io lo vado dicendo da quasi due lustri.

    E’ solo un volgare demagogo, ignorante, che si fa ascoltare solo dalle masse, da quel volgo che, esattamente come lui, non sa niente ma pretende di parlare.

    Beppe Grillo e’ il nulla piu’ assoluto, che in una ipotetica classifica di nullita’ “parlanti” e “sentenzianti”, imho e’ secondo solo a Maurizio Costanzo ed a pari merito con Giorgio Tosatti.

    Ho detto 🙂

  6. Basta che non venga a sapere che una connessione wifi lavora con frequenze uguali a quelle del magnetron del microonde… e li se uno è un foneros è cotto a puntino ^^

    OT X Cristian – solidale x gli scazzi con excom… (scusa Tambu..)

  7. Barbara

    Mai entrato Grillo tra i feed che seguo 🙂

  8. claudio

    non sono tanto d’accordo con christian comunque.
    molto spesso parla con cognizione di causa, non sempre a vanvera.

  9. ti dirò: tempo fa lo trovavo intelligente e spiritoso. Poi s’è bruciato da solo perchè non ha voluto piegarsi a certe logiche. E può starci. Il problema è che ora che ha trovato di nuovo voce, tramite internet, non è lo stesso Grillo di un tempo. ci prova, ma è diverso. Pieno di sè, illuminato, sfrontato e saccente, manda avanti gli altri e non si espone minimamente di persona.

    Inoltre ormai è abbastanza evidente che la maggior parte degli interventi son scritti da ghost writer…

Next Articlese non ci fosse Google