L’albero gonfiabile del fortino

l'abero gonfiabileEd ecco che come ogni anno (addirittura dall’anno scorso!!) il Fortino si è dotato del suo particolarissimo albero di Natale gonfiabile, completo di neve interiore e fruttini, dolci, cuoricini – anch’essi naturalmente gonfiabili, che diamine!!.

Ovviamente indovinate un po’ a chi è toccato prestare fiato e polmoni per avere ragione dell’improba impresa? EEEEEEEEEEEsatto!!! Non fanno più le valvole di una volta, bisogna dire… ai miei tempi diventavi scemo per non far uscire l’aria soffiata nell’oggetto con grande dispendio di fatica. Poi inventarono la valvola, e più era dura più era difficile dare un tono serio alla plastica, non lasciarla molliccia (che si sa, le cose mollicce non piacciono a nessuno 😀 ).

Al giorno d’oggi invece la valvola non tiene un cappero, e così fai una fatica del boia per gonfiare ‘sto belin di albero, e in più appena stacchi la bocca prende a “sgasarsi” con sibilo acuto che non lascia speranza. Quindi devi fare pure in fretta!

Comunque, seppur paonazzo, ce l’ho fatta; nel Fortino (che poi sarebbe il nome che noi programmatori diamo alla nostra stanza) è nuovamente presente il simbolo del Natale in versione geek (e NON nerd come suggerisce qualcuno) 🙂
Non vedo l’ora di vedere che faccia farà l’amministratore delegato non appena spalancherà la porta!!!

ah, ecco anche cosa vedo ora alzando lo sguardo dal doppio monitor:
alzo la testa e...