beppegrillo.it

devo tristemente prendere atto che un mio commento su www.beppegrillo.it è andato cancellato. Attenzione, non ho detto “perduto” ho detto cancellato. Perchè dopo che l’ho scritto l’ho visto pubblicato, e ora non c’è più.

perchè mai, poi? chiedevo che distribuzione usa Beppe Grillo, dopo che ha detto che usa Linux invece di windows. non era offensivo. non era irriverente. era una DOMANDA!!! :-\

webtrends – errno 145

Mi è capitato sovente di trovare l’analisi schedulata dei log bloccata. il modo migliore per capire cosa c’è che non va è guardare gli eventi. la voce “EVENT STATUS” sotto a SCHEDULER secondo me non ha la giusta visibilità. SE il problema che riscontrate è qualcosa come “Can’t open file: wt_taskstatus.MYI. (errno: 145)” (ma varrebbe per qualsiasi altra tabella) qualcosa di relativamente grave è successo. Prima cosa: telefonare al sistemista e chiedere se negli ultimi giorni hanno avuto dei fermi del server o hanno fatto manutenzione. Se la risposta è NO come nel mio caso siete i benvenuti nel mondo dei misteri informatici per cui una tabella di MYSQL si fuma senza motivo.
Continue reading…

nuova categoria

Da qualche tempo mi domando delle cose su questo blog. Mi piace, non lo abbandonerei tanto facilmente. Però vorrei che fosse diverso. Un blog secondo me deve anche servire a chi lo legge, intendo “servire a qualcosa”. Sapere qualcosa di me va bene, leggere cazzate e segnalazioni anche, però vorrei essere utile a qualcuno che cerca qualcosa, favorito anche dal buon posizionamento su Google. Prima avevo pensato di aprirne uno apposta, ma essendo un argomento MOOOOOOOLTO di nicchia, mi limiterò a fare una nuova categoria. I post saranno tradotti anche in inglese (maccheronico, per quel che riesco a fare) perchè vorrei VERAMENTE dare una mano a più gente possibile, contando che:

– il supporto cartaceo è totalmente inutile: 4 manuali in inglese che raccontano 2 fregnacce
– il supporto online inglese è A PAGAMENTO
– il supporto online e telefonico italiano lascia a dasiderare, secondo la mia opinione.

per cui ci avventuriamo nel fascinoso mondo di uno dei più famosi software di analisi log del mondo, WEBTRENDS PROFESSIONAL – nello specifico la versione 7.1b – che spero per voi siate in grado di usare con una formazione maggiore della mia: cioè ZERO 🙂

il vero problema…

il vero problema della politica di oggi, del governo se vogliamo (senza che per questo stia dando contro all’Ipod di Arcore, per una volta) è che non ha una linea precisa, una direzione; che vive “alla giornata” e manda segnali contrastanti.

che abbassa le tasse dirette in busta paga, ma di contorno tassa gli SMS di 1 centesimo. Mi dice “consuma, che l’Italia va male” ma di fatto me lo sconsiglia, aumentando l’IVA. Con una mano dà e con l’altra leva, se dopo due giorni si accorge che gli servono i miei soldi.
Mi dice di non usare il motorino introducendo una legge-terrore che gli permette di toglierti la proprietà del mezzo se ti gratti il naso. D’accordo, posso anche non usarlo; mi dice anche di non usare l’auto, che inquina e occupa spazio, istituendo zone pedonali e centri storici chiusi, a pagamento. D’accordo, allora FORSE il messaggio che la politica vuole darmi è “prendi l’autobus”? SI, PERO’ INCENTIVALI, ‘sti autobus! non tagliare anche quelli. Questo genera confusione nella gente, che resta imbambolata e si domanda “quale è allora il messaggio?”

Cosa voglio dire con questo? che in 5 anni di cose se ne possono fare, e molte. che c’è tempo per prendere una decisione, guardare i risultati ed effettuare correttivi. Che personalmente non mi spaventa pagare il giusto per avere il giusto.
Io dico: si prenda una decisione e la si spinga il più possibile.