i feed impoveriscono il web? ahaha

Zambardino, scrive delle sacrosante verità a proposito dei feed RSS…

Io aggiungo due cose:

  • la prima è che i media “mainstream” (brrrr) possono fare quello che vogliono… internet non è nè il giornale, nè la radio, nè la carta stampata… al massimo possiamo dire che sono i siti delle testate giornalistiche (Repubblica, IlGiornale e tutte le altre) che scimmiottano l’informazione così come è sempre stata fatta. Il quotidiano ha la sua impaginazione, la sua grafica, la TV ha regole da rispettare, format, orari… internet è un’altra storia ancora e non ha bisogno di nessuna di queste cose “vecchie”. Ha bisogno di cose che sono proprie del mezzo “rete” così come lo conosciamo (forse ancora troppo poco) e come si evolverà da sé.
  • la seconda è che Tim Berners Lee, uno che il web (e il W3C) l’ha inventato, professa da SEMPRE la separazione netta del contenuto dalla presentazione. Che la direzione presa dalla progettazione dei nuovi siti è SEMPRE quella di fornire versioni alternative degli stessi; la famosa “versione solo testo”, può essere equiparata, mi si passi il paragone, agli attuali aggregatori di feed RSS.