amarcord televisivo

Visti i post di Hardla e Spassky, ritengo sia carino aggiungere i miei primi ricordi televisivi, sebbene non sia mia intenzione trasformare il tutto in una catena di BloGGantonio 🙂

Cercherò di non ripetere nulla di quanto hanno già detto loro due.
I miei primi ricordi legati al magico scatolotto quadrato riguardano:

  • Il pupazzo Five e Marco Columbro, sebbene l’apice delle trasmissioni-contenitore sia stato raggiunto dal rosa peloso Uàn e da un tutt’ora insuperato, comicissimo e *VERO* Paolo Bonolis.
  • La stangona della pubblicità del rabarbaro Zucca. La sua postura a “Z” credo abbia segnato più d’una infanzia. (tant’evvero che sulle riviste di motociclismo di Giugno c’è la foto della nostra Z umana scattata al raduno di z-italia di cui vi ho parlato qualche post indietro 😛 ).
  • Terry Savalas e la pubblicità del Cinar, nonchè la “Milano da bere”.
  • I cartoni animati della “linea”, prima che diventasse testimonial della Lagostina.
  • I banana-split e la loro sigla sulle macchinine-autoscontro, oppure quando facevano roteare la coda a mò di borsetta di donna di strada 🙂
  • La sigla di Superclassifica Show (“supertelegattone… MIAAAAAAOOOO”) e il mio rimanere un po’ turbato per il disc-jockey con la faccia a “palla da discoteca” di cui non ho mai saputo l’identità; nè perchè passasse la linea a quel salamone imbalsamato di Maurizio Seimandi… ne sai più tu di musica, tienitela, la linea… 😉 FLA-FLA-FLASH-SH-SH-SH