Audioscrobbler

Oggi mi trasformerò per qualche minuto in un piccolo Andrea Beggi, che spesso scrive post interessanti per spiegare in modo chiaro alcuni aspetti dell’informatica o alcuni prodotti che usa per lavoro. Il mio target è molto più basso, e le pretese anche, ma spero che non si offenda se lo cito come esempio 🙂

Bene – dicevo – cari amici oggi vi parlo di una INUTILITY di quelle che fanno parte della categoria MAI PIU’ SENZA, una di quelle cose che, QUINDI, installerete su tutti i PC che avrete modo di usare anche per pochi minuti.
Audioscrobbler ( http://www.audioscrobbler.com ) è un sito che raccoglie i gusti musicali degli utenti tramite un plug-in (per winamp e molti altri player) che invia al server i dati delle canzoni che ascoltiamo. Questo ha il duplice effetto di generare delle liste che possiamo facilmente consultare MA soprattutto di creare un "network" di interessi simili. immettendo il nome di un gruppo nel motorino di ricerca è possibile vedere quante volte le loro canzoni sono state suonate, da chi, quali altri gruppi vengono ascoltati insieme a loro e ovviamente di mettersi in contatto tramite la funzione GRUPPI. Nel dettaglio: il primo passo da compiere è iscriversi tramite il link SIGN UP in alto. non c’è neanche bisogno di attendere la mail di conferma, una volta scelto username e password si è operativi. a seconda del player che usiamo per ascoltare gli mp3 dobbiamo scaricare ed installare il relativo plugin. per comodità immaginiamo winamp, che è il più diffuso. doppio click sul file, si sceglia la dir dei plugin di winamp (solitamente c:\programmi\winamp\plugin\ ) e basta. al primo avvio di winamp il plugin compare e ci chiede di inserire username e password. a questo punto ogni canzone che abbia i TAG sarà "sparata" sul server e concorrerà a popolare la nostra lista. facile no? 🙂

Vi consiglio di aggiornare l’orario, da SETTINGS / TIME, altrimenti prende l’ora americana, e di iscrivervi al gruppo dei 30 seconds to mars, siamo solo 7 🙂 ed eccovi il mio profilo

E ora il colpo di grazia. frequentate uno o più forum? volete far sapere a tutti l’ultima canzone che avete ascoltato? SI PUO’ FARE! nei forum con BBcode (come phpBB o Invision Power Board) basta inserire nella firma il codice [img]http://www.denness.net/scrobblersig.php?username=YOURUSERNAMEHERE[/img] ove naturalmente YOURUSERNAME è l’username che avete scelto registrandovi. se invece frequentate forum senza BBcode o volete personalizzare ulteriormente la scritta c’è la possibilità di leggere QUESTA pagina (inglese).

Leave a Reply

5 Comments

  1. hardla

    tutto molto bello, ma la faccenda non mi aggrada molto. immaginiamo che la sony o qualche altra major musicale compri sito, programma, brevetto e compagnia, offrendo un pacco di soldi. si troverebbero un bell’archivio di canzoni, utenti, e-mail e indirizzi IP a cui far pervenire le loro legittime richieste per gli ascolti di mp3 spesso illegittimi. e anche non fosse possibile materialmente perseguire tutti, solo il fatto che l’attività del mio player venga costantemente monitorata, non mi piace molto.

  2. Tambu

    ihihihi un’altra vittima del grande fratello…

    e scommeto che per gli stessi motivi non scarichi manco musica…

    cmq: dell’archivio di canzoni cosa se ne fanno? è solo una grande classifica di cosa viene più suonato (e neanche l’unica). la mail, se solo mi arriva una e una sola mail inopportuna sarà tramutata subito in cacca@cacca.it (un classico). gli IP ce li ha pure il tuo provider quando scarichi l’ultimo dei chemical brothers (e cmq l’iter per venire a prenderti a casa, proprio a te, è STRA-lunghissimo). cmq la sony può chiedere quello che vuole a Tambu, rispondere è cortesia, è come è noto Tambu non è mai molto gentile ;-))

    cmq secondo me il winamp ce l’ha già dentro un plugin così, e l NULLSOFT potrebbe fare lo stesso (e così t’ho pure piazzato la pulce nell’orecchio ;-))

  3. hardla

    mah, non è paranoia, è solo una scelta: scelgo di condividere i miei dati con chi voglio io, utenti, programmi o organizzazioni, e quando voglio io. pretesa assurda, lo so, ma alcune cose ricadono ancora sotto il mio controllo.

    poi se winamp fa qualcosa di strano lo vengono a sapere tutti, se invece lo fa audioscrobbler non è che la notizia abbia una portata così rilevante… e comunque ad un player si può inibire l’accesso alla rete, ma questo plugin è concepito apposta per inviare i dati, quindi non ha senso bloccarlo.

    poi lo so anch’io che non succederà mai niente, non è paura, altrimenti butterei il modem dalla finestra. però, che tutto il mondo abbia la possibilità di sapere che canzone ascolto, nel momento stesso in cui lo faccio, non mi piace. questione di gusti personali.

  4. Grazie della citazione, me l’ero persa. Troppo gentile!

  5. Pingback: 30 seconds to Tambu » Blog Archive » last.fm

Next ArticleUltralyte