inizio stagione.

il trillo alle 6.45 per un’appuntamento con una persona che praticamente non hai mai visto non è mai una garanzia. ma te sei quello che anticipa 120 euro a nick di cui non sai manco il nome, per cui in marcia! tuta stivali e paraschiena. autostrada e primo appuntamento, al casello di Albissola. si forma il gruppo e via in statale sino al casello di Alessandria Ovest, dove a scaglioni arrivano Zeta da tutto il Nord Ovest. alla fine voci ufficiose contano 71 moto di cui stimo oltre 60 tra Z1000 e Z750. da sbavo.

Si procede quasi in corteo per le strade cittadine e ci si concede qualche tirata ove le condizioni di sicurezza e del fondo lo consentono. quel signore che si è affacciato dalla finestra con in mano il piatto degli spaghetti, ad Alessandria, credo non abbia ancora capito cosa sia successo nè cosa fosse quel frastuono 🙂 non ho mai visto tanti bambini giocare insieme ad un semaforo eheheheh solo la partenza di un MotoGranPremio credo faccia più casino :-PP

Alla fine, da bravi motociclisti, per percorrere il tratto A-B (20 km) si è passati da Q,R,G,H,Y e teta (160 km), si è mangiato ad un’ora immonda e si è fatto un casino boia. Però ho conosciuto un nuovo gruppo di amici, ho visto che sono *MOLTO* organizzati (magari un giorno vi illustro le regole del motociclismo di gruppo o come si organizza un giro con moto in numero superiore a 20 in modo da non perdere nessuno, le ho capite da poco :-)) e mi sembrano anche seri. Sono contento di aver fatto la tessera, e non solo per la maglietta e gli adesivi 😉

Ora vorrei filare a letto, ma c’ho le prove del gruppo e pure un piatto nuovo da provare :-))