abrarasopatia

…parola sconosciuta ai più, probabilmente perchè apparsa come per magilla nella mia mente nel momento esatto in cui ho dovuto decidere "che titolo dare a questo post?"
La domanda che sorge spontanea (oltre a "cosa cacchio fumi?") è NATURALMENTE: cosa significa Abrarasopatia? non vuol dire assolutamente nulla, ma avevo bisogno di un neologismo che desse un qualche senso di piattezza (raso) di malattia (patia) e di improvvisa e fulminea formula magica (abra) Regge? vabeh è così 🙂
In realtà volevo chiedermi se è possibile che non stare più tutto il giorno a cazzeggiare su Internet mi produca meno stimoli faccia produrre meno idee per questo blog. No, perchè secondo me è così ma volevo anche un parere esterno: meno cazzilli, meno email burlone, meno tempo a girare siti strani e di informazione hanno questo effetto sul blog. Rimedierò, devo solo assestarmi un po’ (o andare in ferie) (facciamo entrambi vah :)) [CONTEMPORANEAMENTE, per giunta 😉 ]

Cmq vi narrerò le gesta odierne del Tambu su Xena: da qualche giorno sento la gomma sgonfia, il manubrio non gira fluido e fa fatica, non sono a mio agio. controllo la pressione senza esito, il manometro pare rotto! cambio benzinaro, stesso risultato! è rotto anche quello, evidente. terzo tentativo, idem come sopa, segna 0,9, poi 3, poi gonfio e va a 2,1 a seconda di quanto inclino il tubo. insomma dopo 3 giorni e 7 manometri, FORSE mi viene il dubbio di avere qualche problema, magari alla valvola. Mi reco dal gommarolo ed esordisco con "… forse sono un pazzo visionario ma…" controlla, tutto a posto, cambia la valvola per sicurezza e non mi fa pagare niente. Uscendo mi si aggancia la pedalina al paraurti della SMART di cortesia e PATRAAAAAAACCC… "lo vedi che qualcosa ti devo lo stesso? 🙂 " controlla, il danno non è ingente e non mi fa pagare niente lo stesso.

Sono un pazzo visionario. Cmq la nuova teoria è il cuscinetto di sterzo sovraserrato: vediamo se riesco a farmi internare 🙂