Il mio Week-End è fi…

Il mio Week-End è finito un pò prima del previsto, complice un impegno di due amici e il clima non proprio favorevole… dopo 3 fine settimana di fila anche la mia musa climatica ha dovuto arrendersi e ricaricare le pile… ma mi ha promesso due giorni sahariani sabato e domenica prossimi… anche perchè sennò la suono ;-))
Guidare sotto il diluvio non è tanto brutto, se non fosse per il fatto che stai con i muscoli rigidissimi senza accorgertene, cercando di captare ogni minimo sbandamento della moto e ogni possibile ostacolo intravisto tra il moscerino spiaccicato sulla visiera e quella goccia che scende obliqua proprio davanti al cartello che ti interessa 🙂
Cmq la Toscana è bellissima, ogni volta che ci torno è una gioia, per me e per le gomme. Questa foto l’ho fatta con la funziona panoramica della mia digitale

 

 

 

Dal blog di mukkacamilla copio questo giochino che mi pare carino, lei a sua volta l’ha preso da un altro blog:
1)Prendi il libro più vicino 2)Aprilo a pagina 23 3)Trova la prima fase degna del benchè minimo interesse 4)Posta il testo della frase nel tuo blog assieme a queste istruzioni : Ecco la mia parte:
"Certo, se non ci fossero almeno un pò di persone con il pallino della cartografia – e per fortuna ne bastano pochissime – sarebbe un problema, mi rendevo conto. E tuttavia non potevo fare a meno di trovare strano il fatto che uno che balbettava ogni volta che pronunciava la parola "mappa" desiderasse lavorare proprio in un istituto di cartografia. Infatti nel parlare a volte balbettava a volte no, ma se pronunciava la parola "mappa" balbettava sicuramente, era matematico".

Leave a Reply

6 Comments

  1. bliyrskel

    Bè, non lo trovò mai. Lo cercarono per tutta la nave, per due giorni. Niente. Era sparito. Non andava giù a nessuno, quella storia, perchè insomma, lì sul Virginiam, si erano abituati a quel ragazzino, […]

  2. estrellita

    “curuioso, chiudi gli occhi e il mondo scompare”
    mafalda :)))

  3. val.angel

    …. sì, tesoro, ma devi mettere anche il titolo e l’autore del libro… sennò non vale!!!!! ;-*

  4. Tambu

    nel giochino non è specificato… e infatti quasi nessuno lo fa :-)) cmq è Tokio Blues di Haruki Murakami. da 10 giorni non vivo altro che per finirlo.

  5. roja30cr

    io vicino avevo il dizionario Italiano Inglese e un libro che non vedevo da anni. Quindi..per non copiare una paginata di sf…sm…ver…ect ect ho preso l’altro e ci ho trovato sopra un bozzolo di un animale…pensa da quanto nn lo leggevo!!! 🙂

  6. val.angel

    azz…. ecco cos’era!!!! Murakami è uno dei miei preferiti e Tokio Blues è stato il mio primo romanzo letto!!!!!!!!!!!!! BELLISSSSSIIIIIIMMMOOOOOO :-DDD

Next ArticleCOLORIOggi è una b...