I fumatori
I fuma…

I fumatori
I fumatori sono una razza assai curiosa, l’unica che mi dispiace non sia in via d’estinzione. Ne conosco vari tipi, di fumatori: il conscio, l’arrogante, l’educato, il tracotante, il maleducato e un paio d’altre decine che non vi elenco… ho litigato spesso con i fumatori, per difendere un diritto che è mio, quello alla MIA salute, o per puro puntiglio ma ecco, oggi ho avuto l’illuminazione: il fumatore educato rappresenta una percentuale minuscola dell’insieme, la maggior parte se ne frega un pò di tutto (o si dimentica, quindi se ne frega di ricordare, alla fine è uguale):
MA PERCHE’ IN QUASI 28 ANNI NON MAI MAI MAI VISTO FUMARE NESSUNO AL CINEMA? E SOLO DUE PERSONE SULL’AUTOBUS? Questo rasenta la follia, questo significa che la razza del fumatore vive di regole strane, imposte da chissachì e quando, a cui si attiene scrupolosamente, salvo poi non riuscire a contenersi in presenza di gente che, con fare del tutto gentile, chiede se sia possibile evitare. Oppure che esistono dei posti "neutri" in cui la salvaguardia della salute la fa ancora da padrone. Perchè non ditemi che non sarebbe rilassante fumare DURANTE il cinema… O si, vi ci vedo tutti a tirare copiose boccate e avvolgere di nuvolette la poltroncina che vi precede. E invece no! ridicola scenetta alla fine del primo tempo, se siete fortunati e ancora proiettano il film in due parti.

Questo Week-end riparto in sella, direzione Toscana. Divertitevi e ci rileggiamo Lunedì.

Leave a Reply

10 Comments

  1. kroger

    forse i fumatori evitano di andare al cinema… e comunque a me sembra di ricordare un paio di fumatori qualche tempo fa

  2. ONYROS

    nei cinema una volta si poteva fumare ma è passato tantissimo tempo.
    Sugli autobus e nei cinema cmq da quando sono nato non siè mai potuto fumare e quindi il fumatore non fuma in questi luoghi sapendo che altrimenti verrebbe linciato o almeno ripreso.
    In altri luoghi quali il ristorante o il bar, non era vietato una volta ed in alcuni posti penso non lo sia ancora. Per questo motivo il fumatore tende a fumare e ad infastidirsi quando al tavolino qualcuno gli chiede di nn fumare dato che fino a poco tempo primo lo si poteva fare. Ci si deve ancora abituare.
    E poi togliere la sigaretta dopo pranzo è molto fastidioso, anche perchè sennò non si può + fumare da nessuna parte se non in casa propria.
    Sì, si potrebbe dire “e allora fuma a casa tua che a me qui da fastidio ed è proibito anche dalla legge”, ma ci son tante cose che danno fastidio. Magari la tua moto fa un rumore eccessivo che supera le soglie x l’inquinamento acustico :))))

  3. EmilyLaStramba

    Sono stata a una proiezione di un film che non a casa si chiama Coffe and Cigarettes e in sala si poteva fumare. Gestore di cinema illuminato? Un non fumatore quel film non l’avrebbe mai capito. Di fumatori educati cmq caro Tambu ce ne sono, e anche tanti. Io e le persone che frequento quando ci sono non fumatori chiediamo se da fastidio. Al ristorante cerco di evitare perchè mangiare col fumo so che non è piacevole..poi con la bella stagione le cose saranno più facili per tutti. Come sempre un bel piattino di tolleranza non ti farebbe male. Buon weekend!

  4. Tambu

    @kroeger: i fumatori al cine ci vanno eccome… li vedi scappare fuori dalla sala appena possibile, come se gli stesse scoppiando la vescica 😀
    @Onyros: la mia domanda era appunto “perchè dove è VIETATO non si fa e dove DA FASTIDIO invece si?” e poi conosco posti dove è vietato ma si fa lo stesso… è un mistero.
    @Emily: naturalmente mi riferivo a quelli maleducati. MA poi in realtà TUTTI sottostanno alla regola che al cine non si fuma, quindi beoti non lo sono… perchè allora gli stessi che rigidamente si privano del fumo al cine, poi se ne fregano con gli altri?

  5. utente anonimo

    Al cinema non si fuma per ragioni di pericolo, se una sigaretta finita non viene spenta bene c’e’ il rischio di un incendio. Lo stesso dicasi per gli ascensori, pompe di benzina ed altri luoghi.
    Piaciuto il cane? (lo so: la regola e’ commento e ricommento…pero’ piaciuto il cane?). Ciao Marty.

  6. roja30cr

    a proposito di fumo e fumatori, mai stato alle Cappe Rosse di venerdi’ sera? Ecco, provare per credere.

  7. nervo

    Ehi! Io ero un fumatore educatissimo! Ho addirittura spento una sigaretta appena accesa nel locale fumatori di un ristorante, quando i miei vicini di tavolo mi hanno cortesemente (è questo il trucco) chiesto se potevo tenere la sigaretta con l’altra mano perchè loro non fumavano ma avevano solo trovato posto lì…a volte il tutto sta nel modo in cui si chiedono le cose. Ora non fumo più, è stata una grande vittoria, però rimango tollerante. Certo, i maleducati son dappertutto, fumatori e non. Buona domenica caro! 🙂

  8. ONYROS

    D:”perchè dove è VIETATO non si fa e dove DA FASTIDIO invece si?”
    R: penso che sia semplicemente xè è vietato, si segue la legge. Se da fastidio “chissenefrega”, la legge nn me lo impedisce 🙂

  9. Tambu

    si, ci credo… scommetto che tu vai a 50 all’ora in città… ma va dai :-DD

  10. ONYROS

    Hai ragione, allora diciamo che se è lege ed è facile essere sgamati, si tende a seguirla da bravo cittadino. In un cinema se accendi una sizza se ne accorgono appena l’accendi. 🙂

Next ArticleIl mio Week-End è fi...