BLACK OUTBlackout …

BLACK OUT
Blackout eccomi qua
sembra impossibile sentirti e non averti
perchè la verità
è insostenibile trovarsi e perdersi
evidentemente mi fa male
soprattutto quando fuori piove
l’acqua si diffonde
soffocando tutte le certezze.
Comunque vada preferisco la mia strada
perchè per me una luce resta sempre
accesa
distruggo tutto quel che sei…

Black Out – Mistonocivo – Virus – 2002

Ovviamente sto parlando della mia fottutissima ADSL… dite che ne faccio una questione troppo importante? che sono un genovese tirchio e pidocchioso e mi scoccia pagare e non usare? che mi rode non essere in contatto con gente che si collega solo la sera e mi farebbe piacere salutare da 2 settimane ma non posso? che soprattutto non riesco ad essere abbastanza chiaro quando parlo coi lobotomizzati del call center? e non venitemi a dire che loro stanno lavorando e cose così, perchè io ci ho lavorato in un call center, per 3 anni… e se non sai cosa fare/dire è un conto, devi tamponare raccontando frottole, ma se il cliente di là ti suggerisce delle cose, che lui sa perchè le ha vissute in passato, almeno tu abbi la decenza di controllare se è vero, non annuire con fare spocchioso fregandotene… se il cliente fa la stessa domanda a due di voi, voi dovreste essere abbastanza furbi da SCRIVERE in quel cacchio di DataBase che suate cosa gli si è risposto, sennò vi coglie in fallo… che dovreste IMPARARE dagli errori del passato… se ti dico "il guasto di Ottobre 2002 è uguale a questo" cosa stracazzo ci vuole ad andare a vedere come lo hanno risolto e fare altrettanto?